L’Ente Regolatore Olandese Multa un Operatore di Gioco d’Azzardo dalla Dubbia Reputazione

L’Autorità Olandese per il Gioco d’Azzardo ammonisce un altro operatore scorretto per essersi rivolto a giocatori locali

Un altro operatore di gioco d’azzardo online è incorso nelle ire della Kansspelautoriteit, l’ente regolatore incaricato di monitorare il mercato del gioco d’azzardo in Olanda. In un comunicato di questa mattina, l’ente regolatore ha annunciato che ha inflitto una multa di €350.000 alla CyberRock Entertainment NV, con licenza nel Curaçao, e alla Honeydew Trading Limited, con sede a Cipro, per essersi rivolti a clienti scommettitori olandesi, senza essere autorizzati a farlo.

Come sopra menzionato, la CyberRock Entertainment è autorizzata in Curaçao. La società fornisce servizi di gioco d’azzardo online in molteplici giurisdizioni e attraverso diversi marchi. La CyberRock Entertainment figura come unica azionista della Honeydew, una società di gioco d’azzardo online con sede a Nicosia, Cipro. È importante notare che molti dei siti web, gestiti dalla CyberRock e le sue affiliate, sono stati inseriti nella lista nera o segnalati dai maggiori siti web di recensione di casinò online, dopo i reclami dei giocatori sul comportamento predatorio e la risposta inadeguata ai problemi.

Kansspelautoriteit ha riferito oggi che due società, attraverso i loro molteplici marchi e soprattutto tramite i casinò Play2Win e Supreme Play, si sono rivolti ai giocatori olandesi, anche se la fornitura di servizi di gioco d’azzardo da remoto è illegale secondo le leggi olandesi vigenti.

CyberRock e Honeydew non sono stati i primi operatori di gioco d’azzardo ad incorrere in pesanti multe da parte dell’ente regolatore, negli ultimi mesi. Le società, con sede a Malta, Betsson e MRG (società madre di Mr Green) sono state tra quelle sanzionate dalla Kansspelautoriteit, per la fornitura di servizi di gioco d’azzardo senza autorizzazione. Betsson ha ricevuto una multa di €300.000 ad agosto, mentre Mr Green è stata multata per €312.000 a metà settembre.

Molti Giocatori Olandesi Ignorano la Situazione Giuridica del Gioco d’Azzardo Online in Olanda

Commentando la più recente azione dell’ente regolatore contro le operazioni di gioco d’azzardo da remoto, René Jansen, Presidente del Consiglio di Amministrazione della Kansspelautoriteit, ha detto che ci sono tanti olandesi che non sanno che il gioco d’azzardo online è attualmente illegale nel paese. Come risultato, questi ultimi scommettono in siti web non regolamentati, che li espongono a frodi e altri crimini correlati. Inoltre, scommettere su questi siti web rende arduo, per la Kansspelautoriteit e altri organi competenti, monitorare e assistere le persone vulnerabili, ha aggiunto l’ente regolatore.

L’Autorità Olandese per il Gioco d’Azzardo è stata duramente criticata per il ritardo nella nuova regolamentazione del mercato del gioco d’azzardo del paese. Il cosiddetto Disegno di Legge sul Gioco d’Azzardo da Remoto è rimasto bloccato in Parlamento per diverso tempo ed è stato solo quest’anno che il Senato olandese ha avviato la discussione, che si spera porti alla sua eventuale approvazione. L’atto legislativo è stato approvato dalla Camera Bassa nell’estate del 2016.

Secondo precedenti commenti dei legislatori olandesi, si prevedeva l’approvazione e l’applicazione del disegno di legge per la metà del 2019. Tuttavia, il Segretario di Stato olandese Menno Snel ha recentemente riferito che la nuova legge sul gioco d’azzardo è destinata ad entrare in vigore a metà del 2020. Il sig. Snel ha fatto questa previsione nel corso delle sue risposte ad interrogazioni parlamentari, relative alla programmata introduzione di un’imposta più alta per i servizi di gioco d’azzardo nei casinò fisici. Si prevede che anche la nuova tassazione entri in vigore per la metà del 2020.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit