Una sindacalista del Casinò di Sanremo sospesa dal lavoro per aver cambiato fiches in contanti non rispettando le norme antiriciclaggio

Una dipendente del Casinò di Sanremo è stata sanzionata per aver effettuato due cambi di fiches in contanti superiori a quello previsto dalle norme, è quanto è emerso sui quotidiani locali sabato scorso.

Marilena Semeria, che tra l’altro è una sindacalista della Fisascat Cisl del casinò, è stata sospesa dal lavoro per 8 giorni. La dipendente, ha sostituito come cassiera della casa da gioco, un collega in ferie e, secondo le accuse, avrebbe cambiato più di 3.000€ di fiches a un cliente.

Va notato che, secondo le norme antiriciclaggio vigenti, ai visitatori del casinò è vietato andare alle casse con contanti di oltre 3.000€ e cambiarli in chips per giocare ai tavoli tradizionali. È stato comunque ripreso dalle telecamere di sorveglianza che la sindacalista di Fisascat Cisl avrebbe cambiato somme superiori a quelle consentite due volte.

Il casinò è stato obbligato ad avvertire il Ministero e, secondo quanto riportato i media, Semeria sarebbe multata di 6.000€ per l’inosservanza alle norme. Come menzionato sopra, la dipendente è stata sospesa per 8 giorni dal lavoro, tuttavia, questa misura non è stata applicata, in quanto la sindacalsita ha presentato un ricorso, secondo quanto emerso su Il Secolo XIX e GiocoNews.

È interessante notare che nel mese di febbraio il quotidiano locale Sanremonews ha riportato che un impiegato del Casinò di Sanremo era stato sospeso dal lavoro. La proprietà aveva condotto un’indagine interna, a seguito della quale il dipendente 40enne della casa da gioco è stato sospeso per aver pagato una vincita alle slot machines, non rispettando le norme antiriciclaggio. Secondo le suddette norme, il cassiere è tenuto a pagare le somme superiori a 3.000€ con un assegno circolare e non con altre fiches o in contanti. Il dipendente ha avuto una settimana per presentare le proprie contro-deduzioni.

*foto tratta da Sanremonews

La sospensione di Semeria un attacco contro i sindacati?

Non molto dopo che è emersa la notizia sulla sanzione di Semeria, Sanremonews ha pubblicato un’intervista a Massimiliano Scialanca, segretario della Fiascat Cisl, secondo cui con le accuse contro la sindacalista è stato attaccato il ruolo invece della persona.

Scialanca ha detto che la contestazione disciplinare nei confronti di Semeria era stata imposta, in quanto i sindacati avevano chiesto i video del caso e secondo i dirigenti del casinò si trattava di un’operazione da non fare. Invece, secondo il segretario, i video hanno evidenziato che la dipendente non aveva nessuna responsabilità, pertanto la sua sospensone, in quanto illecita, andrà in giudizio.

Marilena Semeria era un croupier della casa da gioco e dopo che era entrata in una graduatoria, ha assunto il posto di cassiere. La vicenda con il cambio illecito delle fiches risale alla sua prima ora di lavoro come cassiera due mesi fa. Per di più, secondo quanto si vede dalle telecamere, le operazioni eseguite da Sameria erano dettate dal responsabile della cassa e ciò conferma che le colpe non erano le sue. I sindacati hanno quindi deciso di impugnare il caso, affidandolo a un avvocato di Padova.

Un altro fatto interessante è che alla fine dello scorso mese, a seguito della scelta del Casinò di abbassare le puntate minime, i lavoratori della casa da gioco hanno avviato uno sciopero, sostenuto da Fisascat-Cisl, Ugl Terziario e Snalc.

Massimiliano Scialanca e Marilena Semeria erano tra gli oppositori della suddetta misura, in quanto secondo loro era ‘la goccia che ha fatto traboccare il vaso’, leggiamo su Sanremonews. Secondo i sindacati l’azienda in crisi necessitava di un rilancio con altre basi, invece di diminuire le puntate minime in un periodo di massima affluenza. I sindacalisti hanno ritenuto il provvedimento inaccettabile in quanto dimostra ‘una chiara incapacità gestionale’.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit