PokerStars domina il mercato del casinò e del poker online a marzo

Il mese di marzo è stato contrassegnato dalla crescita della spesa complessiva nel settore del casinò e del poker online in Italia. È quanto emerge dalle pubblicazioni di AGIMEG di ieri che esaminano l’andamento dei principali operatori di gioco e le loro rispettive quote di mercato. Secondo i dati riportati, PokerStars continua a dominare il segmento del casinò online e ha consolidato la sua leadership nel mercato del poker, sia in modalità a torneo, che per quanto riguarda i cash games. Qui di seguito ulteriori dettagli in merito.

Casinò online

Come menzionato sopra, a marzo è stata registrata una notevole crescita nel settore del casinò online che chiude il mese con 60,6 milioni di euro, in aumento del 27% rispetto allo stesso periodo del 2017. Il risultato è superiore anche su base mensile: a febbraio i casinò online hanno generato 54,89 milioni di euro di spesa.

Dopo che a febbraio PokerStars è salito sul gradino più alto del podio, l’operatore della picca rossa ha mantenuto la sua posizione di leader anche a marzo. Nel corso del mese la quota di mercato di PokerStars in termini di spesa ha raggiunto il 9,3%. Lottomatica è in seconda posizione con l’8,78%. Seguono Sisal con l’8,31% e Eurobet con il 6,22%. 888Casinò, SNAITECH e bwin hanno generato quote simili del 5,5%, 5,51% e 5,50%, rispettivamente.

Qui di seguito il top 10 dei migliori operatori di casinò online a seconda della spesa generata a marzo:

1. PokerStars – 9,27%
2. Lottomatica – 8,78%
3. Sisal – 8,31%
4. Eurobet – 6,22%
5. 888Casino – 5,55%
6. SNAITECH – 5,51%
7. bwin – 5,50%
8. William Hill – 44,55%
9. StarVegas (Greentube) – 4,14%
10. SKS365 – 3,56%

Poker a torneo

Anche il mercato del poker a torneo online ha osservato una crescita della spesa nel mese di marzo. Durante il periodo in esame sono stati registrati 8 milioni di euro, in aumento del 7,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In confronto, la spesa effettiva dei giocatori è stata pari a 7,5 milioni di euro a febbraio.

La quota di mercato di PokerStars come leader nel settore è rimasta invariata rispetto allo scorso mese. A marzo la poker room ha generato il 62,40% della spesa nel segmento, mentre a febbraio la sua quota aveva raggiunto il 62,3%. Sisal ha chiuso lo scorso mese con il 6,28% della spesa complessiva. Seguono Lottomatica (5,53%) e SNAITECH (5,53%).

Qui di seguito i primi dieci operatori nella classifica riportata da AGIMEG:
1. PokerStars – 62,40%
2. Sisal – 6,28%
3. Lottomatica – 5,53%
4. SNAITECH – 5,53%
5. Eurobet – 3,84%
6. Betaland – 1,43%
7. bwin – 1,37%
8. 888Poker – 1,28%
9. Betpoint – 1,17%
10. Vincitù – 11,06%

Poker Cash

Bene anche il settore del poker cash, che ha generato una spesa complessiva dei giocatori di 6,3 milioni di euro, in crescita dell’1,5% rispetto al mese di marzo del 2017. La spesa nel segmento è aumentata anche rispetto a febbraio quando nel settore sono stati registrati 5,9 milioni di euro.

È cambiato il podio delle quote di mercato. La prima posizione è riservata per PokerStars che ha chiuso il mese di marzo con il 40,33% della spesa complessiva. Mentre il primo seguace della poker room della picca rossa rimane sempre Lottomatica con il 7,27%, sul terzo gradino del podio è risalito Sisal con una quota di mercato 6,44%, spostando SKS365 che chiude il mese con il 6,31%.

Ecco i migliori 10 operatori nel settore e le rispettive quote di mercato:
1. PokerStars – 40,33%
2. Lottomatica – 7,27%
3. Sisal – 6,44%
4. SKS365 – 6,31%
5. SNAITECH – 5,07%
6. 888Poker – 3,18%
7. People’s – 3,16%
8. Betaland – 3,14%
9. bwin – 3,02%
10. Eurobet – 2,94%

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit