Federgioco si riunisce il 6 aprile per nominare nuovo Presidente e Vice Presidente

Federgioco, la federazione che rappresenta le quattro case da gioco italiane e le loro proprietà aderente alla Fipe Confcommercio, si riunirà venerdì 6 aprile per nominare un nuovo Presidente e Vice Presidente, è quanto apprendiamo da GiocoNews. L’assemblea si terrà presso il Casinò di Sanremo e annuncerà il nome del successore di Giulio di Matteo.

Secondo le regole della federazione, la presidenza è a rotazione annuale quindi è arrivato il momento di nominare un nuovo capo dell’organizzazione. Il Casinò di Sanremo dovrà designare il nome, mentre il Casinò di Venezia indicherà il Vice Presidente.

Secondo quanto riporta GiocoNews, attualmente il consiglio direttivo di Federgioco consiste dai seguenti componenti: Olmo Romeo, vice presidente della federazione che rappresenta il Casinò di Sanremo e il direttore generale della casa da gioco sanremese Giancarlo Prestinoni, così come Maurizio Salvalaio, presidente del Casinò di Venezia e Alessandro Cattarossi direttore generale della casa da gioco veneziana.

Secondo quanto riporta il notiziario, in mancanza della designazione ufficiale, molto probabilmente il Casinò di Sanremo indicherà Olmo Romeo come Presidente e il Casinò di Venezia nominerà Maurizio Salvalaio come Vice Presidente.

Le nomine di Giulio di Matteo e Olmo Romeo dello scorso anno

Il 10 aprile 2017 in una riunione presso il Casinò di Venezia è stata annunciata la nuova composizione del consiglio direttivo di Federgioco. La presidenza dell’organizzazione che riunisce i quattro casinò italiani (il Casinò di Venezia, il Casinò Campione d’Italia, Saint-Vincent Resort & Casinò e il Casinò di Sanremo) è stata affidata all’avvocato Giulio di Matteo, amministratore unico del casinò di Saint Vincent. Olmo Romeo, che era già un membro del consiglio, ha assunto il ruolo di Vice Presidente della federazione.

La nomina di Giulio di Matteo come nuovo presidente è arrivata solo poche settimane dopo che a marzo, lo stesso era diventato Amministratore Unico di Saint-Vincent Resort & Casinò. Di Matteo è nato a Mestre nel 1960 e si è laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Bologna. È un esperta di diritto societario che è stato al timone del Casinò Campione d’Italia dal 2012 al 2014.

Di Matteo è stato nominato Amministratore Unico del Casinò de la Vallée in un momento di crisi dopo le dimissioni di Lorenzo Sommo. È stato definito da Perluigi Marquis, presidente della Regione, ‘l’uomo giusto al posto giusto’. Il nuovo dirigente è stato incaricato con l’importante compito di presentare un nuovo piano di risanamento del casinò entro il 10 maggio 2017.

Come menzionato sopra, lo scorso aprile la vicepresidenza di Federgioco è stata affidata a Olmo Romeo, componente del CdA del Casinò di Sanremo. Insieme a Di Matteo, Romeo si è impegnato di presentare un programma che mira ad affrontare vari problemi del mercato per garantire che i casinò siano ‘uno strumento estremamente controllato’.

Inoltre, alla riunione dello scorso anno sono stati nominati i seguenti membri del Consiglio Direttivo: Stefano Silvestri, Giancarlo Prestinoni, Carlo Pagan, Giampaolo Zarcone, Maurizio Salvalaio e Alessandro Cattarossi.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit