I players italiani chiudono il PokerStars Caribbean Adventure con incassi di circa 190.000$

Per gli appassionati del poker di tutto il mondo, il 2018 è cominciato con uno dei festival più emozionanti, quello del PokerStars Caribbean Adventure. Il PCA si è già concluso e si può fare un resoconto dell’accaduto. Quello che si può dire a prima vista è che quest’anno gli azzurri hanno realizzato somme molto inferiori a quelle registrate all’edizione 2017 PokerStars Championship Bahamas.

Certamente, ci sono state delle differenze nel formato e nel numero dei tornei inclusi nel PCA in confronto al PCB dello scorso anno e forse questo giustifica la grande differenza negli incassi dei giocatori italiani. Secondo i nostri calcoli, gli azzurri hanno chiuso il 2018 PCA con 191.150$, mentre al PokerStars Championship Bahamas hanno vinto più di 1,4 milioni di dollari.

Riassumendo, va osservato che ci sono quattro giocatori italiani che lasciano il PCA con due incassi: Gianluca Speranza, Roberto Musu, Dario Marinelli e Federico Petruzzelli e i restanti azzurri riusciti ad arrivare ITM in un torneo sono: Antonio Merone, Gianluigi Zaniboni, Massimo De Mario, Raffaele Sorrentino, Naspetti Brando, Francesco Favia, Mustapha Kanit.

Nessuno dei nostri connazionali è riuscito a salire sul primo gradino del podio di un torneo del programma, mentre Gianluca Speranza e Raffaele Sorrentino, che lo scorso anno si sono imposti come alcuni dei più bravi poker pro italiani, hanno conquistato, ciascuno, un secondo posto. Mustapha Kanit, a sua volta, è riuscito ad arrivare quarto all’ultimo evento del programma e incassare il maggiore premio tra gli azzurri.

Gianluca Speranza

Come menzionato sopra, il player lascia il PCA con due importanti incassi. In primo luogo, va detto che Speranza è stato l’azzurro che è riuscito a qualificarsi in migliore posizione al 2018 PokerStars Caribbean Adventure $10.300 Main Event. Il torneo si è concluso pochi giorni fa con la vittoria di Maria Lampropulos e ha atturato 582 entries complessivamente.

Più di 5,64 milioni di dollari sono stati distribuiti sotto forma di vincite e due azzurri sono arrivati ITM. Gianluca Speranza ha chiuso il torneo in 79esima posizione per 17.500$, mentre Dario Marinelli ha portato a casa lo steso premio per il 86° posto.

Speranza si è iscritto anche al $2.200 #24 No Limit Hold’em che si è dimostrato di essere più redditizio per il player. Al torneo si sono presentati 124 entries, formando un prize pool di 240.560$. L’azzurro è emerso secondo nel payout e ha incassato 45.000$, lasciando così il festival con 62.500$.

Raffaele Sorrentino

Il player, che solo nel corso del 2017 ha incassato più di 1,6 milioni di dollari, è noto per essere diventato il primo italiano ad aver vinto un torneo dal PokerStars Championship. Sembra che lo slancio dell’azzurro non sia cessato nel 2018. Sorrentino è riuscito ad arrivare ai premi in un singolo torneo del PCA, comunque è stato un buon successo per lui.

Si tratta del $1.650 #27 No Limit Hold’em – $500 KO che ha fatto registrare 150 entries. I partecipanti erano in caccia di una parte del bottino di 218.250$. Sammartino ha chiuso il torneo portando a casa il premio di consolazione di 23.420$, che è anche il suo primo incasso per il nuovo anno.

Mustapha Kanit

Dopo aver provato a realizzare un incasso in diversi tornei del PCA senza successo, Musta è riuscito a colpire un premio nell’ultimo del torneo del festival – l’hyper turbo $10.150 #31 No Limit Hold’em. Il torneo ha attirato 55 entries, complessivamente che hanno lottato per un montepremi di 533.500$.

Kanit ha registrato la 90esima bandierina nella sua carriera di poker live e ha incassato 56.550$ per la quarta posizione al torneo. Purtroppo questa è l’unica vincita del Mustacchione in questa edizione del PCA. In confronto, lo scorso anno al PokerStars Championship Bahamas l’azzurro ha incassato in 5 tornei per un totale di 791.420$.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit