La deep run di Raffaele Sorrentino nel 2017

Pensando ai migliori poker pro italiani del 2017, subito ci viene in mente il nome di un giocatore che nel corso dell’anno ha aumentato notevolmente il suo bankroll in tornei dal vivo. Si tratta di Raffaele Sorrentino. Quest’anno è stato il migliore nella sua carriera ed è stato l’anno in cui il giocatore è entrato nella storia come il primo italiano ad aver vinto un Main Event del PokerStars Championship.

All’età di 37 anni, Sorrentino vanta più di 2 milioni di dollari di vincite live. Solo nel coso del 2017, il calabrese ha guadagnato 1,6 milioni di dollari. Oltre a giocare in tornei dal vivo, il player è un regolare sulle piattaforme online.

Non possiamo dire quanto esattamente ha vinto ‘raffibiza’ in quanto i suoi dati non sono disponibili su Sharkscope, ma potremo parlare solo le sue maggiori vincite sulla piattaforma italiana di PokerStars – il 2° posto al €100 Sunday Special del mese di ottobre 2010 per 34.000€, il quarto posto al €100 Sunday Special del settembre 2013 per 10.950€ e la prima moneta di 10.227,83€ per aver battuto il field del €100 Night on Stars nel settembre del 2014.

Il periodo 2012-2016

Sorrentino ha debuttato sulla scena del poker dal vivo nel 2012 quando è arrivato ai premi al People’s Poker Tour per 1.350€. Lo stesso anno si è presentato all’EPT Stagione 9 a Barcellona e ha incassato 3.000€ dal Main Event. L’anno successivo, è apparso di nuovo all’EPT Barcellona ed è stato runner-up del €1.100 No Limit Hold’em – Turbo per 30.000€.

Il 2014 è stato ancora più forte per il calabrese. In effetti, ha chiuso l’anno con un guadagno di 167.375$. Ancora una volta da notare sono le sue partecipazioni all’EPT. Prima ha preso parte all’EPT a Deauville segnando due incassi per 13.300€. Poi si è recato a Vienna, Sanremo e Monte Carlo, per finire di nuovo a Barcellona.

All’EPT Stagione 11 nella capitale catalana Sorrentino è arrivato al tavolo finale del €2.200 #23 No Limit Hold’em, incassando 35.200€ per la sua sesta posizione. In ottobre ha aggiunto altre 33.500£ per il decimo posto al £4.250 #16 No Limit Hold’em – EPT Main Event a Londra. A dicembre ha vinto 11.920€ per il suo piazzamento in the money al EPT Main Event a Praga.

Il 2015 non è stato così redditizio per il player, ma non gli sono mancati dei successi alle EPT. Da notare il terzo posto al €330 No Limit Hold’em – Turbo per 8.830€ e il quarto posto al €1.100 No Limit Hold’em per 16.110€ all’EPT a Monte Carlo.

I due eventi più importanti per Sorrentino nel 2016 sono stati l’EPT 13 a Barcellona e a Portomaso. In agosto, l’azzurro è arrivato ai premi in 4 eventi in Spagna e proprio lì ha realizzato la sua prima vittoria per aver battuto il field del €1.100 No Limit Hold’em – Turbo. Il player è uscito dal torneo con la prima moneta di 100.000€. Alla tappa maltese dell’EPT il giocatore ha incassato in tre tornei per 8.770€.

I successi di Sorrentino nel 2017

Già che il formato EPT non esiste più, all’inizio dell’anno, nel mese di marzo, Raffaele ha preso parte al PokerStars Championship Panama dove è riuscito ad entrare nella zona dei premi in due tornei. Prima ha sfiorato il podio al $1.100 No Limit Hold’em, incassando 9.840$. Successivamente, è arrivato sesto al $1.100 No Limit Hold’em – Turbo Survivor per 2.820$.

Ci fermiamo un po’ al €5.300 PokerStars Championship Main Event a Monte Carlo che si è giocato tra il 29 aprile e il 5 maggio. Al torneo si sono iscritti 727 entries che hanno formato il montepremi complessivo di 3.635.000€. Proprio il 5 maggio è stata la data in cui i media hanno annunciato che Raffaele Sorrentino ha vinto il torneo dopo aver stretto un accordo con il suo avversario nell’heads-up finale Andreas Klatt.

Sorrentino ha incassato la prima moneta di 466.714€ ed è diventato il primo azzurro ad aver vinto un torneo del PokerStars Championship nella storia. Klatt invece si è accontentato di 402.786€. Al termine della giornata, l’italiano ha detto che era molto felice dalla sua vittoria – un sogno a cui aveva pensato e che ogni giorno si era avvicinato di più. Inoltre, il player ha ammesso che era davvero stanco dopo aver giocato sei giorni.

I successi di Sorrentino nel 2017 non finiscono qui, in quanto il giocatore è andato a Las Vegas per partecipare alla 48esima edizione delle WSOP in cui è riuscito a realizzare tre incassi per 8.473$. Intanto, il player ha vinto il $1.600 No Limit Hold’em – Bounty del Deepstack Extravaganza III per 84.588$.

In agosto, come al solito, Raffaele si è recato a Barcellona per prendere parte al PokerStars Championship. Il player non è rimasto deluso e di nuovo ci è riempito di gioia per la sua partecipazione al €5.300 Main Event. Al torneo si sono presentati 1.682 entries che hanno generato un prize pool di ben 8.157.700€, superando i sette milioni garantiti.

Il nostro connazionale ha completato il podio, seguendo Lachezar Petkov dalla Bulgaria (917.347€) e il vincitore Sebastian Sorensson dalla Svezia (987.043€). Sorrentino ha portato a casa 850.110€, il più grande premio nella sua carriera, per la sua deep run.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit