Rolando Lombardi arriva 3° nel Main Event di partypoker Grand Prix Austria

Lunedì scorso, al Casinò Montesino si è giocato il final day del Main Event di partypoker Grand Prix Austria – un evento che si è tenuto dal 24 settembre al 9 ottobre online e nei casinò in tutta l’Austria. Al torneo hanno preso parte due giocatori italiani Federico Miccichè e Rolando Lombardi, entrambi in the money. Per di più, quest’ultimo è arrivato terzo per quasi 33.000€.

Il Main Event da 115€ ha avuto diversi Day 1 in 13 diverse sale, il primo dei quali si è tenuto a Malta il 17 settembre. Ci sono stati inoltre 16 Day 1 e un Day 2 che si sono giocati online. I restanti Day 2 si sono svolti presso CCC Simmering e Montesino Casino.

Al torneo hanno preso parte 5.230 entries, di cui al Day 2 sono avanzati 280 da Montesino, 164 da Simmering e 98 online. Questo enorme field ha creato un montepremi allettante di 507.310€, ottimo per un torneo da soli 115€.

Al Day 3 si sono qualificati 41 giocatori e, come menzionato sopra, tra loro ci sono stati due azzurri. All’inizio della giornata, il primo, Federico Miccichè, era 26esimo in chips, tuttavia non è riuscito a chiudere il torneo in una posizione più alta. Il player è finito in 29° posto per 1.750€.

Rolando Lombardi chiude al 3° posto

Un totale di nove giocatori si sono qualificati al tavolo finale non ufficiale a nove. Giorgi Tsintsadze (9°) da Georgia è stato l’uomo bolla e ha lasciato il torneo con 5.000€. Dragan Zaric (8°) lo ha seguito per 7.500€.

Successivamente, il giocatore rimasto anonimo D.A.(7°), che si è qualificato tramite il Day 2 di CCC Simmering è stato eliminato da Moschonas Aristeidis e ha chiuso la giornata per 10.000€.

Al final table si è presentata anche Ela Kubincova, una giocatrivce inglese nota per essere un croupier di poker. Lei ha partecipato al torneo insieme al suo ragazzo Martin Kuliffay, sempre un croupier di poker, che è arrivato 44° per 1.350€. Kubincova ha incassato 13.500€ per la sua sesta posizione.

I restanti 5 giocatori hanno accettato un deal ICM. Di seguito, l’altro giocatore anonimo al tavolo E.A. è stato eliminato dal player austriaco Martin Lechner, portando a casa 29.920€.

Il nostro connazionale Rolando Lombardi ha battuto Moschonas Aristeidis con una coppia di Jacks contro [Ax][Qx] dell’inglese. Quest’ultimo ha chiuso il torneo con 32.560€ ed è stato l’ultimo giocatore della promozione Golden Chip, che gli ha assicurato un pacchetto da 10.000€ per il Caribbean Poker Party.

L’eliminazione di Aristeidis ha dato inizio ai livelli da 30 minuti e purtroppo Lombardi è stato il primo ad arrendersi. L’azzurro ha perso con [Qx][9x] contro [Kx][10x] di Martin Lechner. Rolando Lombardi ha lasciato il torneo, incassando 32.980€.

L’heads-up finale ha visto lo scontro tra Lechner e Vladimir Burstein dalla Repubblica Ceca, che è stato chip leader dell’inizio della giornata. I due avevano quasi lo stesso numero di chips all’inizio del duello, con una differenza di circa 4 big blinds. I due finalisti si sono messi d’azzardo di ripartire i restanti 16.000€.

Martin Lechner è stato eliminato in seconda posizione per 48.530€ e Burstein ha ottenuto la prima moneta di 47,520€. Qui di seguito il payout del tavolo finale:

1. Vladimir Burstein – 47.520€*
2. Martin Lechner – 48.530€*
3. Rolando Lombardi – 32.980€*
4. Aristeidis Moschonas – 32.560€*
5. E. A. – 29.920€*
6. Ela Kubincova – 13.500€
7. D. A. – 10.000€
8. Dragan Zaric – 7.500€

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit