Fedor Holz guida i superstiti del Poker Masters Event #5 Day 2

ARIA Resort & Casino è una delle più popolari destinazioni di poker a Las Vegas ed è attualmente ospite del festival Poker Masters che ha rivoluzionato il panorama dei high roller. Si tratta di una manifestazione dedicata agli appassionati degli high stakes che propone 5 eventi – quattro da 50.000$ e uno da 100.000$. In questo articolo parleremo proprio di quest’ultimo torneo, al termine del quale sarà noto il nome del Poker Masters Champion, ossia l’uomo che vincerà più denaro in tutti e 5 i tornei e indosserà la giacca viola.

La poker action del Day 2 del Poker Masters Event #5

Poker Masters Event #5 ha attirato un field di 36 giocatori che, pagando il buy-in da 100.000$ hanno creato un montepremi di 3,6 milioni di dollari. All’inizio del Day 2 sono tornati i 15 players left a contendersi il titolo, tra questi alcuni dei più popolari giocatori di poker del mondo.

Il primo a lasciare la poker action è stato Dan Shak (15°) che è stato seguito da Dan Smith (14°). Poco meno di 10 minuti dopo, anche Phil Hellmuth (13°) è dovuto uscire. Successivamente, sono stati eliminati Byron Kaverman (12°) e il poker pro canadese Daniel Negreanu (11° – foto), che è stato il favorito del pubblico.

Con l’eliminazione di Ben Tollerene in decima posizione, si è formato un singolo tavolo a nove. Brian Rast (9°) che è stato il chip leader del Day 2, è stato eliminato da Justin Bonomo. Lo ha seguito Jake Schindler che è uscito in ottava posizione. Stephen Chidwick è stato il bubble boy del tavolo finale, in quanto è stato eliminato in 7° posto.

I sei finalisti

Il Day 2 è terminato con l’eliminazione di Chidwick così sono rimasti 6 giocatori che oggi verso le 14:00 ora locale torneranno ai tavoli di ARIA Resort & Casino. Ciascuno di questi sei giocatori, riceverà il premio minimo di 180.000$, mentre il vincitore incasserà l’allettante prima moneta di 1.512.000$.

Il tavolo sarà dominato da 4 giocatori tedeschi. I restanti due finalisti sono degli Stati Uniti. Il fenomenale poker pro tedesco e numero uno dell’All Time Money List della Germania, Fedor Holz (foto), guiderà i superstiti con uno stack di 1.471.000 gettoni. A poca distanza seguono i suoi connazionali Christian Christner (1.367.000) e Steffen ‘Goose’ Sontheimer (1.354.000). Stefan Schillhabel è quarto nel chip count con 1.218.000 gettoni e gli americani Justin Bonomo (1.050.000) e Seth Davies (740.000) completeranno il tavolo finale.

Stefan Sontheimer è l’attuale leader del Poker Masters, in quanto ha guadagnato 1.221.000$ nelle serie finora. Il giocatore ha incassato in tre degli eventi da 50.000$ e ne ha vinto uno. Prima è arrivato 4° all’Event #1 per 204.000$. Poi, ha battuto il field dell’Event #2 dopo aver sconfitto Holz nell’heads-up finale per 900.000$. In fine è arrivato 5° all’ Event #4 per 117,000$.

Se Sontheimer arriva almeno in seconda posizione, riceverà la giaca viola delle Poker Masters, poiché in tal caso né Holz (550.000$), né Schillhabel (306.000$) saranno in grado di superarlo.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit