I Legislatori del Kentucky Restano Fermi sul Bando del Gioco di Scommesse di Casinò

I legislatori del Kentucky sembrano mantenere la loro ferma posizione negativa nei confronti della legislazione del gioco di scommesse di casino stile Las Vegas entro i confini dello stato, a dispetto delle loro lotte per risanare il disavanzo di bilancio e risolvere il problema del debito per le pensioni pubbliche.

Il notiziario locale Kentucky Today ha riferito che i legislatori principali hanno negato di aver sostenuto che si sia discusso che il gioco d’azzardo sarebbe la potenziale soluzione delle difficoltà finanziarie dello stato. I funzionari del Kentucky hanno ammesso che il budget statale è in disperato bisogno di risorse di guadagno aggiuntive, ma hanno detto che queste risorse verranno cercate in settori diversi dal gioco d’azzardo.

Il gioco di scommesse di casinò è illegale secondo le leggi del Kentucky e non ci sono casinò a tutti gli effetti in nessuna parte dello stato. Ci sono diverse proprietà di giochi di scommesse, inclusi ippodromi, che offrono slot machine, ma non propongono nessun gioco da tavolo.

Alcune comunicazioni hanno recentemente rivelato che l’attuale status quo legale può cambiare in futuro e nel momento in cui lo stato necessita di guadagni per incrementare il suo budget in riduzione. Tuttavia, alcuni dei legislatori, raggiunti dai media locali, hanno negato tali comunicazioni. Altri hanno detto che potrebbero esserci state discussioni interne tra un piccolo gruppo nell’ambito della Legislatura statale o un altro, ma tutto ciò dimostra che non ci sono stati discorsi ufficiali né ce ne saranno a breve.

Qualsiasi forma di espansione del gioco d’azzardo è stata storicamente votata contro dai legislatori del Kentucky. La manifestazione più recente della loro persistente disposizione negativa verso il gioco d’azzardo è stato il rifiuto di una proposta di legge per il fantacalcio introdotta all’inizio di quest’anno.

La proposta di legge è apparsa improvvisamente e quasi inaspettatamente ed è stata respinta altrettanto rapidamente. La normativa è passata per due commissioni solo per essere distrutta prima di superare il terzo ostacolo legislativo.

L’Espansione Pianificata del Churchill Downs

Il Kentucky vedrà una forma di espansione del gioco d’azzardo, sebbene non la forma di espansione di casinò che i sostenitori sarebbero felici di vedere. Lo storico Ippodromo di Churchill Downs ha annunciato all’inizio di quest’anno che spenderebbe circa $60 milioni sulla costruzione di una sala giochi separata. La struttura occuperà un sito di 85.000 piedi quadrati e conterrà 650 dispositivi di gioco.

I proprietari di Churchill Downs hanno riferito di aver ricevuto un semaforo verde preliminare dalla Commissione statale per le Corse di Cavalli. Eppure, devono ancora essere garantiti ulteriori permessi per procedere ai lavori di costruzione e all’operatività futura della nuova struttura.

Il popolare ippodromo ha da tempo richiesto il permesso di aggiungere opzioni da casinò su larga scala, inclusi i giochi da tavolo, ma il continuo rifiuto dei legislatori di discutere sulla questione ha impedito di avanzare con questo progetto.

La storia che Churchill Downs è stata sede di corse di cavalli risale al 1870. Il Lousiville, struttura con base nel Kentucky, è la più nota sede in cui si tiene il leggendario Derby del Kentucky da quando fu inaugurata nel 1875.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit