The Stars Group riporta continua crescita dei ricavi sostenuta dall’offerta di casinò online nel 2° trimestre

La società di gioco d’azzardo canadese The Stars Group Inc, il proprietario del marchio PokerStars precedentemente noto come Amaya Inc., ha pubblicato ieri i suoi risultati finanziari per il secondo trimestre del 2017, così come alcuni aggiornamenti sulle sue aspettative per il resto dell’esercizio.

In primo luogo, è stato evidenziato che i ricavi totali del gruppo per il periodo in esame sono aumentati del 6,8% da 285,76 a 305,31 milioni di dollari. Anche il risultato per il primo semestre rappresenta una crescita. Nel corso dei primi sei mesi dell’anno i ricavi della società hanno raggiunto 622,63 milioni di dollari, il 8,4% in più rispetto allo stesso periodo del 2016.

Durante il secondo trimestre del 2017, l’EBITDA Adjusted di The Stars Group ha toccato 146,54 milioni di dollari, in crescita del 12,8% rispetto ai 129,89 milioni registrati nello stesso periodo dell’anno precedente. L’indicatore ha raggiunto 297,54 milioni di dollari per il periodo compreso da gennaio a giugno 2017, in aumento del 17,5% su base annua.

Gli utili netti del gruppo per il secondo trimestre dell’anno in corso sono balzati del 213,3% da 22,50 a 70,48 milioni di dollari. Durante il semestre chiuso al 30 giugno 2017, gli utili netti sono stati pari a 136,24 milioni di euro, in crescita del 74,7% rispetto ai 77,99 milioni registrati nello stesso periodo del 2016.

I ricavi del poker nel secondo trimestre del 2017 hanno rappresentato il 66,5% del totale e si sono attestati a 202,9 milioni di dollari, in calo del 5,9% su base annua. In confronto, durante lo stesso periodo dello scorso il segmento del poker ha generato il 75,5% del totale delle entrate della società.

Il casinò online e lo sportsbook invece hanno registrato una forte crescita del 50,2% su base annua. Queste due divisioni hanno generato il 29,3% del totale delle entrate,, rispetto al 20,9% registrati nello stesso periodo del 2016. I ricavi complessivi da casinò e scommesse sportive per il secondo trimestre dell’anno hanno toccato 89,6 milioni di dollari.

Il 1° agosto l’azienda ha annunciato di aver completato il suo rebranding pianificato come The Stars Group e di aver trasferito la sua sede centrale da Montreal a Toronto. Il gruppo ha anche introdotto un nuovo logo aziendale e ha avviato un nuovo sito web per segnare l’inizio della nuova era nel suo sviluppo. Inoltre, a seguito dei cambiamenti, le azioni ordinarie della società vengono offerti sotto il simbolo TSG sul Nasdaq Global Select Market e con il simbolo TSG sulla borsa di Toronto.

L’amministratore delegato di The Stars Group, Rafi Ashkenazi, ha commentato che la loro evoluzione e trasformazione ha continuato con la modifica della denominazione e il cambio della sede centrale, mentre il secondo trimestre ha visto il rafforzamento del loro senior management team e la continua crescita dei ricavi, dovuta alla loro offerta di casinò online di soldi veri. Il dirigente ha aggiunto che prevedono di utilizzare questo slancio per continuare a migliorare e rafforzare il business e perseguire i propri obiettivi strategici.

L’azienda ha riesaminato alcuni dei suoi indicatori finanziari annuali, precedentemente annunciati e attualmente prevede ricavi entro 1,20 e 1,26 miliardi di dollari, Adjusted EBITDA tra 560 e 580 milioni, così come utili netti adjusted tra 413 e 437 milioni e utili netti adjusted per azione diluita da 2,01$ a 2,15$.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit