Alexander Lakhov entra nel tavolo finale del Global Casino Championship come chip leader

Quest’anno il WSOP Global Casino Championship è partito con 124 giocatori che si contendono la prima moneta di 296.941$, il braccialetto d’oro e i riconoscimenti che accompagnano il trionfo al prestigioso evento.

Ci sono solo sei giocatori left dopo due giorni ricchi di azione presso Harrah’s Cherokee Casino nella Carolina del Nord. I sei sopravvissuti si scontreranno oggi al tavolo finale televisivo. I giocatori avranno il compito responsabile di determinare il grande campione e di chiudere ufficialmente la stagione 2016/2017 del WSOP Circuit.

Come menzionato sopra, il field del Global Casino Championship di quest’anno è stato originariamente composto da 124 persone. Di questi, 115 si sono qualificati per il torneo, dopo aver vinto il Main Event o dopo essere diventati Casino Champion in ciascuna delle tappe durante la scorsa stagione del WSOP Circuit. Gli altri nove partecipanti hanno pagato il buy-in per entrare nel torneo.

Alla fine, il Global Casino Championship ha generato un montepremi di 1.090.000$. I soldi sono stati ripartiti tra i primi 19 finalisti. La bolla è scoppiata nel Day 2 del torneo e il giocatore tedesco Roman Schafer si è aggiudicato il premio minimo di 14.084$.

I sei giocatori left saranno guidati dal giocatore russo Alexander Lakhov. Lui inizierà la giornata con un totale di 1.463.000 chips e con un enorme vantaggio sugli altri cinque avversari. Lakhov ha assicurato il suo posto al Global Casino Championship diventando Casino Champion presso King’s Casino Rozvadov. La popolare casa da gioco ceca ha ospitato una tappa del programma del WSOP International Circuit verso la fine del 2016.

Durante il festival a King’s Casino, Lakhov ha incassato in tre tornei, compreso il Main Event da 1.650€, e anzi ne ha vinto uno. Il giocatore ha trionfato al €660 Bounty Hunter per il suo primo anello d’oro del WSOP Circuit e un premio di 10.444€. Le sue vincite complessive delle WSOP attualmente ammontano a più di 120.000$.

Al torneo hanno preso parte tre giocatori italiani – Matteo Mutti, Andrea Benelli, Fabio Romer. Benelli e Romer sono stati eliminati ancora nel Day 1, mentre Mutti ha avanzato al Day 2 con uno stack di 66.600 gettoni. Purtroppo, il vincitore del WSOP Circuit Italia a marzo 2017 non è riuscito a entrare nella zona dei premi ed è finito in 32° posto.

Lakhov affronterà Sean Yu (935.000), Jesse Cohen (489.000), Jason Mercier (364.000), Joshua Reichard (261.000) e Dylan Linde (208.000). Quattro degli altri cinque finalisti hanno vinto un ingresso gratuito all’evento. Jason Mercier, il poker pro della Florida noto per essere vincitore di alcuni dei più grandi tornei del mondo, è l’unico finalista left che ha comprato un ticket per il Global Casino Championship quest’anno.

Il gioco riprende oggi a mezzogiorno ora locale e continuerà fino a quando diventa noto il nome del vincitore di quest’anno. Il torneo sarà filmato e sarà trasmesso in un secondo momento.

Lo scorso anno, Said El Yousfi ha battuto la concorrenza da tutto il mondo per vincere l’edizione 2016 del Global Casino Championship. È interessante notare che il torneo è stato introdotto nella sua forma attuale nel 2016. Prima di questo, il National Casino Championship aveva incluso solo i giocatori dalle tappe nazionali del WSOP Circuit.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit