Texas Poker Consluting organizza i tornei di poker per il Casinò di Sanremo

Lunedì, 24 luglio, a una conferenza stampa sono state annunciate due novità relative al Casinò di Sanremo. In primo luogo, è stato presentato il nuovo direttore dei giochi Carlo Spelta e la seconda novità è che la casa da gioco ha siglato un contratto con Texas Poker Consluting che si occuperà dell’organizzazione di tornei di poker.

Si tratta di due novità di fondamentale importanza per il casinò, che ha chiuso il 2016 con una lieve flessione dello 0,4% su base annua. Nonostante questo risultato, la casa da gioco è stata soddisfatta dalla sua performance e ha espresso l’intenzione di migliorare i risultati nel 2017.

Attirando numerosi ospiti, i tornei di poker sono di particolare interesse per i gestori dei casinò e delle strutture alberghiere vicine, quindi eventi di questo tipo senza dubbio hanno un impatto positivo sia per il casinò che per la regione. Inoltre, i tornei dal vivo organizzati nelle case da gioco italiane, contribuiscono in generale al rilancio del poker nel nostro paese.

Dal 2015, Tilt Events, gestito dall’amministratore delegato dott. Pier Paolo Ruscalla, organizzava i tornei per la casa da gioco di Sanremo. Tuttavia, dopo la scadenza del loro accordo, lo stesso non è stato rinnovato. I motivi per il mancato rinnovo non sono stati chiari e ciò ha spinto le organizzazioni sindacali a chiedere spiegazione.

A maggio 2017 Ugl Terziario ha inviato una nota in cui ha espresso la sua preoccupazione a tal proposito. La priorità dell’associazione è stata quella di salvaguardare i livelli occupazionali, così come l’offerta di gioco. Il silenzio e il ritardo hanno spinto i sindacati a chiedre un incontro con i responsabili di Tilt Events per capire le problematiche emerse.

Dopo un mezzo di anno di pausa, il Casinò di Sanremo ha annunciato la nomina di Carlo Spelta, che ha passato più di 30 anni presso la casa da gioco ligure, come nuovo direttore dei giochi lavorati. Si tratta di una scelta interna tra altri 4 candidati. Il nuovo dirigente dovrebbe dare un nuovo corso verso la ripresa del casinò. Tra le altre mansioni, Spelta si occuperà dell’acquisto di apparecchi da gioco e del rilancio del poker.

Come menzionato sopra, il nuovo partner della casa da gioco per i prossimi 17 mesi è Texas Poker Consluting – una società francese di proprietà di Apostolos Chantzis che organizzerà e gestirà i tornei di poker del casinò. I cash game rimangono esclusiva della casa da gioco. La società non sarà l’unica ad organizzare tornei per il casinò, che avrà 4 settimane all’anno ad offrire tornei di poker in collaborazione con altre aziende.

L’accordo è vantaggioso sia per il Casinò di Sanremo, che per il Comune. Il Casinò riceverà il 25% sui tornei con buy-in fino a 250€ e il 35% per i tornei con buy-in fino a 500€, mentre il 10% sarò assegnato al Comune. Inoltre, invece del 20%, la casa da gioco riconoscerà all’organizzatore il 10% deglli incassi dei tornei.

Texas Poker Consluting è stata scelta soprattutto per motivi economoci, ma anche per l’eventuale possibilità di attirare la clientela francese presso il Casinò. Ciò permetterà alla casa di gioco di aumentare il numero degli ingressi e rimanere attivo nell’organizzazione dei tornei.

Per oggi è prevista un’altra conferenza stampa della casa da gioco a cui saranno illustrate le novità circa l’ampliamento del parco di giochi elettromeccanici e verranno presentate le nuove slot del casinò.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit