Brian Yoon vince il WSOP $1.500 No-Limit Hold’em MONSTER STACK

Il poker pro statunitense Brian Yoon è riuscito ancora una volta a raggiungere i tavoli finali delle WSOP ed è emerso vincitore all’evento #47: $1.500 No-Limit Hold’em MONSTER STACK. La scorsa notte, il giocatore ha vinto il suo terzo braccialetto d’oro dopo essere entrato al terzo final table delle serie. Intanto, il Pirata italiano Max Pescatori è uscito dall’evento #55: $1.500 Seven Card Stud senza ottenere alcun premio in denaro.

Oltre ad aver vinto il trofeo del Monster Stack Brian Yoon ha incassato il migliore guadagno nella sua carriera live di 1.094.349$. Sono stati numerosi gli entries che hanno lottato per questa sontanziale prima moneta, 6.716 per essere più preceisi. Tra questi abbiamo visto schierarsi alcuni giocatori italiani – Alessandro Esposito (37.831$), Luigi Curcio (2.496$), Davide Suriano (2.496$) e Giovanni Di Donato (2.496$) Perati Muhamet (3.124$) e Andrea Buonocore (4.768$), per citarne alcuni.

Il Day 4 del Monster Stack ha accolto 20 finalisti left. Stoyan Obreshkov della Bulgaria ha guidato i superstiti nella leggendaria sala da poker Brasilia per una finale giornata di azione. Il giocatore ha cominciato il gioco come l’unico player che aveva superato la soglia di 10 milioni di chips.

Prima della formazione del tavolo finale ufficiale a nove, Ihar Soika ha consolidato la sua posizione di chip leader con un buon vantaggio sui suoi avversari. Yoon è stato secondo in chips e ha mantenuto quella posizione per un bel po ‘.

Si potrebbe dire che i due giocatori hanno dominato nelle ultime fasi del torneo. Quando il player dalla Bielorussa ha foldato, Yoon ha colto l’occasione di agire e aumentare il suo stack, mentre i suoi compagni stavano lasciando il tavolo. Durante la partita a tre Yoon ha eliminato Stanley Lee al terzo posto è così si è formato il heads-up finale contro Soika. Il futuro vincitore aveva già preso la leadership in quel momento.

Tuttavia, Soika si era dimostrato di essere un avversario duro, quindi vincere il torneo non è stato un compito facile per Yoon. Lui ha sconfirtto il suo avversario finale in 26 mani, durante le quali il bielorusso è riuscito a prendere il comando per un po’. Tuttavia, Yoon ha proseguito la sua determinata marcia verso la vittoria. Dopo aver perso la mano finale contro Yoon, Soika ha portato a casa il secondo premio di 675.995$.

Come menzionato sopra, Max Pescatori ha preso parte al $1.500 Seven Card Stud. Il torneo ha attirato 298 entries, di cui 68 si contenderanno il brccialetto d’oro nel Day 2. Purtroppo Pescatori non ha trovato un posto tra i giocatori che sono arrivati nella zona dei premi ed è uscito dall’evento a tasche vuote. Bryan Slick ha chiuso la giornata con 92.400 chips che gli hanno garantito la chip lead. Lo seguono Jonathan Ulrich (77.300) e John Bunch (69.000). Il futuro vincitore si aggiudicherà la prima moneta di 96.907$.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit