Baretta presenta un emendamento della Manovrina che prevede la riduzione del 34% delle slot machine

Negli ultimi mesi, uno dei principali temi discussi nei media è stata l’adozione di diverse misure contro i giochi d’azzardo in tutto il paese. Si è parlato molto dell’impatto della ludopatia sulla società e dei probabili modi di contrastare al fenomeno. Molte volte è stata trattata la possibile riduzione delle macchine da gioco di circa il 30% come un tale provvedimento contro il GAP previsto dalla Legge di Stabilità 2016. Ed ecco, questo obiettivo sembra sempre più realizzabile dopo che Pier Paolo Baretta ha depositato martedì in Commissione Bilancio una proposta di emendamento della cosiddetta Manovrina che prevede la riduzione del 34% delle slot machine.

La riduzione degli apparecchi da intrattenimento dovrebbe avvenire in due periodi. Entro la fine del 2017 il numero di nulla osta degli apparecchi in servizio dovrebbe essere ridotto con circa il 15% da 378.109 (secondo i dati del 31 luglio 2015) a 345.000. E un ulteriore riduzione del 19% dovrebbe essere realizzata entro il 30 aprile 2018, così il numero delle macchine da gioco risulterà pari a 265.000.

In Commissione Bilancio sono stati presentati anche 8 subemendamenti del suddetto emendamento. M5S propongono di introdurre una sanzione di 10.000€ per ogni nulla osta in caso di violazione del numero degli apparecchi indicato nell’emendamento e una multa di 50€ per ogni macchina ancora in funzione collegata con la rete Sogei.

Il terzo subemendamento prevede un’ulteriore riduzione delle macchine , rispettivamente a 300.000 entro la fine del 2017 e 220.000 entro il 30 aprile 2018, per un totale del 42%. La Sinistra Italiana chiede che una seconda riduzione a 200.000 che avvenga entro il 31 dicembre 2018. Tea Labini da Mdp ha chiesto l’uso della vicinanza alle scuole e ad altri luoghi sensibili come criterio per la riduzione degli apparecchi.

Il sottosegretario Pier Paolo Baretta ha detto che l’emendamento si presenta come ‘un passo che il governo considera importante’ e un segnale che si va nella direzione verso cui si vuole andare. Tuttavia, sorgono alcune questioni e critiche a questo proposito.

Secondo Carlo Rienzi, presidente dell’associazione di difesa dei consumatori e dell’ambiente Codacons la ‘mini-riduzione’ delle macchine da gioco è un provvedimento che ‘non servirà a nulla’ e che ci sono numerosissime sale da gioco in tutto il paese, in cui i giocatori possono rovinarsi facilmente, nonostante la riduzione del numero degli apparecchi, comunica skyTG24.

Signor Rienzi ha detto inoltre che gli interventi nel settore dovrebbero puntare sulla riduzione non solo dell’offerta ma anche del consumo del gioco d’azzardo. Ecco perché è importante che il governo dia potere agli enti locali, che abolisca le pubblicità sui giochi e che predisponga la sorveglianza delle Autorità sanitarie.

Inoltre, alla fine di aprile è stato annunciato che la Manovrina prevede l’aumento del preu dell’1,5% per le new slot e dello 0,5% per le vlt. Questa misura ha suscitato la disapprovazione da parte dei concessionari di apparecchi da gioco. Secondo loro in questo modo verrà colpito il settore del gioco d’azzardo fisico e non verrà toccato quell’online. E come si sa bene lo spazio online può favorire sia il settore grigio, che gli eventuali abusi.

L’emendamento sulla riduzione delle slot è un’altra misura orientata solo al settore offline e molto probabilmente ci saranno ulteriori critiche a questo proposito. Il gioco è un’industria da miliardi di euro in costante sviluppo che attira operatori internazionali nel nostro paese e che contribuisce notevolmente al Bilancio dello Stato. Nei giorni d’oggi giocare online è sempre più facile e più che mai i giochi sono accessibili sia per i giocatori regolari che per le persone vulnerabili.

Il contrasto alla ludopatia e al gioco da parte dei minori dovrebbe quindi essere applicato in una maniera più completa, coprendo sia il gioco nella la rete fisica che il gioco online. Sorge quindi la questione se l’emendamento sarebbe un passo sufficiente per andare verso la direzione giusta.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit