Luciano Longhitano guida i 19 superstiti al Final Day di Only The Barracudas 37

Oggi alle 14:00 parte il Final Day dell’edizione record di Only The Barracudas. Alla fine del Day 3 di ieri sono rimasti 19 players left, guidati da Luciano Longhitano che ha imbustato 11.725.000 chips.

Si tratta di un torneo speciale dei Barracudas che mette in palio 300.000€, invece dei soliti 120.000€. Grazie al suo buy-in di 205€ ha attirato un field record di più di 2.470 entries – più di due volte in più rispetto alla precedente edizione di OTB, a cui hanno partecipato 1.131 iscrizioni. Con questo enorme field non è stato una sorpresa che il montepremi ha superato il prize pool garantito, toccando 388.120€. Come ci si aspettava, il Day 1F e 1G sono stati i più affollati, totalizzando 1.049 iscrizioni in una sola giornata sabato.

Il field si è ridotto notevolmente nel corso di Day 2A e Day 2B e il Day 3 è partito con 195 players. All’inizio della giornata si sono giocati 45 minuti del 21° livello e Mario Perati è stato in testa al chipcount con 1.664.000 gettoni, seguito da Vittorio Troccoli (1.600.000) e Andrea Salamone (1.578.000). Dopo più di 50 minuti di gioco è scoppiata la bolla con l’uscita di Vittorio Visca. Così 180 giocatori sono entrati nella zona in the money con un premio minimo di 350€.

Da quel momento in poi, si è stabilito un ritmo più veloce e molti giocatori sono stati presto eliminati. Uno di questi players è stato il chip leader dell’inizio del Day 3 che ha chiuso il torneo in 145° posto. Vittorio Troccoli è arrivato 58° per 1.080€ e Salmone ha ottenuto 850€ per essere arrivato 80°.

Altri players che hanno dovuto lasciare il torneo ad un passo dal Final Day sono stati Vincenzo Scarpitti (31°), Rosario De Rosa (30°), Marco Canavesi e Fabian Alessi (26°), Vincenzo Di Coste (22°), Calogero Giordano (21°) e Gianni Bordoni (20°), tra gli altri. Oltre al premio in denaro, gli ultimi tre giocatori hanno ottenuto un ticket per la 24esima edizione dell’Italian Poker Open che si terrà tra il 31 maggio e il 6 giugno.

Come menzionato sopra, oggi vedremo gli ultimi 19 players left schierarsi ai tavoli di Casinò Campione d’Italia. Loro si contenderanno la prima moneta di 100.000€ garantiti. Il primo di loro a lasciare il torneo aggiungerà 2.100€ al suo bankroll e si assicurerà un ticket per IPO 24. Luciano Longhitano guiderà i superstiti con uno stack di 11.725.000 gettoni. Lo seguono Klevis Pali (10.450.000) e Luigi Shehadeh (10.000.000).

Qui di seguito il top 10 dell’attuale chipcount:

1. Luciano Longhitano – 11.725.000
2. Klevis Pali – 10.450.000
3. Luigi Andrea Shehadeh – 10.000.000
4. Mirko Cantoni – 8.760.000
5. George Fasola – 6.450.000
6. Massimo Rospiccio – 5.320.000
7. Massimiliano Pizzigoni – 5.175.000
8. Manuel Brambilla – 5.010.000
9. Roberto Bianchi – 4.000.000
10. Andrea Bandiera – 3.800.000

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit