Buon inizio dell’anno per NetEnt che registra un aumento dei ricavi del 15,2%

Lo sviluppatore e fornitore di gioco d’azzardo online svedese NetEnt ha pubblicato oggi la sua relazione finanziaria per il primo trimestre del 2017. Il provider registra una crescita del 15,2% (13% in euro) rispetto al forte risultato dello scorso anno.

Secondo quanto riferito, i ricavi operativi di NetEnt per i primi tre mesi dell’anno hanno ammontato a 397,87 milioni di corone svedesi, mentre nello stesso periodo del 2016 ha generato 345,35 milioni di corone svedesi.

L’utile operativo del fornitore per il primo trimestre dell’anno è stato pari a 136,23 milioni di corone svedesi, in aumento del 6,3% rispetto ai 128,13 milioni registrati nel Q1 del 2016. Durante il periodo in esame, il margine operativo di NetEnt si è attestato al 34,2%, rispetto ai 37,1% dello stesso trimestre dell’anno scorso.

Secondo quanto si legge nella relazione, l’utile netto della società è stato pari a 124 milioni di corone svedesi, in aumento del 1,8% rispetto ai 122 milioni registrati nello stesso periodo del 2016. Anche l’utile per azioni ha visto un incremento da 0,51 SEK a 0,52 SEK prima e dopo diluizione.

Un aumento è stato registrato anche in termini di spese operative che da -217,21 milioni nel 2016 hanno toccato -261,63 milioni di corone svedesi nel primo trimestre del 2017. L’incremento è attribuito agli affitti di uffici e costi IT più elevati.

Inoltre, lo sviluppatore riporta una crescita del 11% su base annua del numero delle transazioni di gioco d’azzardo che nel corso dei primi tre mesi dell’anno hanno ammontato 9,8% miliardi di corone svedesi.

Il periodo è stato segnato da alcuni eventi che il fornitore ha messo in evidenza. In primo luogo, va osservato che durante nel corso dei primi tre mesi dell’anno NetEnt ha siglato accordi con 15 nuovi clienti, che è il più alto numero mai, e ha lanciato i suoi giochi su 6 nuovi casinò.

Inoltre, a gennaio il fornitore è entrato nel mercato regolamentato dei casinò online del Messico grazie all’estensione del suo accordo di fornitura di contenuti esistente con Codere, noto per essere il maggiore gestore di case da gioco sul mercato messicano.

Secondo quanto riferito, il Regno Unito ha contribuito notevolmente alla crescita della società e ha un significativo potenziale. In generale, i mercati regolamentati in cui opera NetEnt, tra cui Italia, Danimarca, Malta, Portogallo, Spagna e altri, sono una parte importante dalla sua strategia di sviluppo della società.

L’altro principale fattore che ha influenzato l’incremento dei ricavi di NetEnt è stato il segmento dei giochi mobile, che hanno generato il 47% delle entrate per il primo trimestre.

A febbraio NetEnt ha partecipato alla filiera ICE Totally Gaming a Londra dove ha presentato alcuni dei suoi prodotti e ha annunciato che stava sviluppando il suo primo gioco per il mercato del Virtual Reality. La dirigenza dello sviluppatore crede che VR svolgerà un ruolo importante nel futuro del gioco d’azzardo ed è felice di essere in prima linea in questo sviluppo.

Il fornitore è positivo per il resto del 2017, in quanto vede condizioni per una continua crescita, sostenuta dal lancio di nuovi giochi, l’aumento della quota di mercato nel Regno Unito, la crescita del segmento mobile, i nuovi clienti e l’espansione in Nord America.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit