A marzo il Casinò Campione d’Italia registra una crescita delle entrate lorde dal gioco del 7,45%

Il portale di informazione dedicato al settore del gioco d’azzardo GiocoNews ha pubblicato i risultati delle case da gioco italiane per il mese di marzo e per il primo trimestre del 2017. Qui di seguito cercheremo di riassumere in breve i dati e delineare una panoramica mensile del segmento del casinò tradizionale.

Va osservato che i risultati su base annua sono influenzati in gran parte dal fatto che l’anno scorso il fine settimana pasquale è coinciso con il 26 e 27 marzo, mentre quest’anno la Pasqua sarà in aprile.

Il Casinò di Sanremo

Le entrate del Casinò di Sanremo nel mese di marzo sono state pari a 3,38 milioni di euro. I giochi tradizionali hanno visto un aumento del 13% degli incassi, generando 790.000€. Le Slot hanno registrato 2,6 milioni di euro (-7% su base annua). Va rilevato il balzo del 5.000% della Fair Roulette. Il Punto Banco Mini è cresciuto del 47% e la Roulette Francese del 15%.

Nel corso del primo trimestre dell’anno il Casinò di Sanremo ha totalizzato 11,3 milioni di euro di incassi, in calo dell’1,5% su base annua. Le entrate dai giochi tradizionali sono state pari al 2,7 milioni di euro, mentre quelle dalle Slot hanno ammontato all’8,6%.

I vertici della casa da gioco hanno commentato che hanno costantemente potenziato il marchio del Casinò di Sanremo attraverso l’organizzazione di eventi in sinergia con il territorio, i risultati dei quali vengono analizzati e sostengono ogni scelta strategica. Il piano aziendale del casinò include investimenti per l’ottimizzazione dell’offerta di gioco elettromeccanico al fine di assicurare aree slot a livello globale, così come il miglioramento delle sale da gioco e della loro produttività.

Casinò Campione d’Italia

Il mese di marzo è stato segnato della terza edizione del WSOP Circuit Italy che si è svolto presso il Casinò Campione. Ciò ha influenzato il risultato positivo della casa da gioco. Il casinò registra una crescita delle entrate lorde dal gioco del 7,4% su base annua che si attestano a 8,68 milioni di euro. Nel corso del mese il numero degli ingressi ha raggiunto 60.240 unità, registrando un aumento dello 0,5% e superando la soglia di 60.000 unità.

La crescita trimestrale della casa da gioco è stata pari a circa 1,48 milioni di euro, ossia il 6,7% su base annua. Nel corso del primo trimestre dell’anno il numero degli ingressi è stato pari a 172.056 unità, in calo del 4,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le entrate lorde dal gioco generate nel segmento online hanno raggiunto 480.000€.

L’amministratore delegato del Casinò Campione d’Italia, Carlo Pagan, ha commentato che il loro obiettivo per il 2017 è raggiungere il sesto anno consecutivo in cui il fatturato lordo rimanga allo stesso livello, se naturalmente, non in crescita.

Il Casinò di Venezia

Il mese scorso è stato definito come un mese ‘difficile’ per la casa da gioco veneziana. Gli incassi del casinò a marzo sono stati pari a circa 7,03 milioni di euro, in calo dell’11,74% su base annua. Il risultato è dovuto soprattutto alla flessione della Roulette Francese che ha chiuso il mese con 56.838€, con 516.146€ in meno. Una flessione è stata osservata anche nel Blackjack che ha generato 503.887€ (-18,37%) e nelle Slot che hanno totalizzato poco più di 4 milioni di euro (-13,79%).

Le entrate dalla Fair Roulette, invece, sono state pari a 1,22 milioni di euro (+8,34%). Buon risultato anche per lo Chemin de Fer che ha generato 495.772€ (+17,27%) e il Punto Banco che ha totalizzato 695.152€ (+31,10%). Gli ingressi sono stati pari a 65.435 unità (+4,28%).

Saint Vincent Resort & Casinò

Negli ultimi mesi si è sentito molto parlare del Casinò di Saint Vincent che è in cerca di una risoluzione per la sua crisi finanziaria. Alla fine di marzo è stato annunciato il nuovo amministratore delegato del resort – Giulio Di Matteo, che dovrà presentare un piano di risanamento entro il 10 maggio 2017.

Le entrate da gioco del Saint Vincent Resort & Casino per il mese di marzo sono state pari a 4,64 milioni di euro, in flessione del 16,1% su base annua. La perdita è stata attribuita sopratutto ai giochi da tavolo che hanno totalizzato 1,96 milioni di euro, in calo del 30,6% rispetto allo stesso periodo del 2016.

La Roulette Francese ha generato 470.000€ (-52%), il Punto Banco 61.000€ (-88,5%). I ricavi dal Poker Caribbean sono diminuiti di 45.000€ e quelli dalla Roulette Americana del 69.5%. Gli incassi dalle Slot si sono attestati a 2,67 milioni di euro (-0,87%). Il Poker Ultimate, lo Chemin de Fer e il Blackjack hanno chiuso il mese con segno positivo (+59,7%, +96,6% e +91,1%, rispettivamente).

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit