SNAI dedica il 40% dei suoi investimenti pubblicitari al marketing digitale

Negli ultimi giorni i media hanno diffuso la notizia che il colosso di scommesse sportive e di gioco d’azzardo SNAI avrebbe puntato sul marketing digitale e sulle innovazioni per consolidare la propria leadership nel mercato di gioco italiano. Per essere più precisi, il 40% degli investimenti pubblicitari del gruppo verranno dedicati ai canali online. Il 30% di questo budget è previsto per le campagne ‘programmatic’.

Va ricordato che la settimana scorsa è stato annunciato che SNAI ha stretto una partnership con Betgenius per il lancio di una campagna di marketing digitale. Si tratta di un principale fornitore di software data-driven che offre le sue soluzioni agli operatori di scommesse sportive e lotterie regolamentati e li aiuta a massimizzare la loro performance attraverso il trading e il marketing. Il provider collabora con più di 150 principali operatori di betting nei territori regolamentati in tutto il mondo, tra cui William Hill, Unibet, Codere, Betfair, bet365 e altri.

La società gestirà le campagne di acquisizione dei clienti relative allo sportsbook online di SNAI per l’intero 2017. Ai sensi dell’accordo, SNAI beneficerà dalla tecnologia ‘Betslip Retargeting’, che consente di tracciare le sessioni di gioco non concluse e di presentare offerte promozionali anche dopo l’uscita dei clienti dal sito. Betgenius fornirà anche la soluzione ‘Popular Bets‘, grazie alla quale all’attenzione dei clienti arriveranno i banner e i video pubblicitari dell’operatore.

Fabio Schiavolin, l’amministratore delegato del Gruppo SNAI ha commentato che l’innovazione è al centro della loro strategia per consolidare la sua posizione di leader di mercato. Il dirigente ha aggiunto che vorrebbero realizzare una combinazione tra le loro competenze basate sulla loro esperienza precedente e ‘le nuove frontiere nella tecnologia’. Signor Schiavolin ha inoltre detto che il cliente sarà posto sempre di più al centro delle iniziative pubblicitarie del gruppo, che sta attualmente testando tecniche di acquisizione dei clienti in un’ottica omnicanale.

L’anno scorso alla conferenza ‘Betting on Sports 2016’ a Londra, signor Schiavolin ha partecipato al panel ‘Predicting the future of sports betting’ (‘Prvedere il futuro delle scommesse sportive’). Allora, lui ha dichiarato che è inevitabile coniugare le scommesse sportive con le prospettive del mondo social, che è una realtà velocissima e in costante evoluzione e se ben interpretata potrà avere un impatto propulsivo sullo sviluppo delle settore. Il dirigente ha concluso che l’incontro con il social può accelerare un processo su cui la sua società punta molto, segnato dalla formula ‘da bookmaker a playmaker’. Vuol dire che oltre alle quote e bonus le attività degli operatori di scommesse sportive si deve basare sui contenuti e sul coinvolgimenti del cliente.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit