NetEnt registra una crescita dei ricavi grazie alla forte performance del segmento mobile

Lo sviluppatore e fornitore di gioco d’azzardo online svedese NetEnt vanta un altro trimestre e esercizio di aumento dei suoi indicatori di performance chiave. La crescita è stata attribuita alla forte performance della società nel settore del mobile gaming, alla sua espansione attraverso nuovi mercati regolamentati e alla sua forte presenza nel mercato dell’iGaming britannico, in particolare.

Oggi NetEnt ha pubblicato informazioni circa i suoi risultati finanziari per il trimestre e l’esercizio chiusi in data 31 dicembre 2016. Il fatturato trimestrale è aumentato quasi del 24% su base annua e ha raggiunto 400 milioni di corone svedesi. L’utile operativo per lo stesso periodo ha ammontato a 156 milioni di corone svedesi, in crescita del 28,1% rispetto all’anno precedente. Il margine operativo si attesta al 39%. L’utile dopo le imposte è pari a 150 milioni di corone svedesi, in aumento del 29,6% rispetto allo stesso trimestre del 2016.

Il fatturato per l’intero esercizio è balzato del 28,5% rispetto al 2015 e ha raggiunto 1,5 miliardi di corone svedesi. L’utile operativo è aumentato del 33,4% a 536 milioni di corone svedesi, con un margine operativo di 36,8%. L’utile dopo le imposte si è alzato quasi del 35% a 504 milioni di corone svedesi.

Come menzionato sopra, NetEnt era particolarmente felice con le sue attività di gioco mobile. La rapida crescita verticale ha contribuito all’aumento delle entrate. Nel corso del quarto trimestre del 2016, i prodotti mobile di NetEnt hanno generato il 43% del suo fatturato complessivo.

L’espansione in nuovi mercati regolamentati è stato un altro elemento importante della strategia di crescita di NetEnt per il 2016. La società è entrata nei mercati di nuova regolamentazione del Portogallo, Romania e Bulgaria, e si è assicurata la entrata nel mercato dell’iGaming messicano attraverso un ampliamento della sua partnership esistente con l’operatore di gioco d’azzardo spagnolo Codere.

Nel corso del 2016, NetEnt ha siglato 45 accordi di fornitura di contenuti con operatori internazionali. L’azienda ha lanciato i suoi contenuti di casinò online con 34 clienti lo scorso anno.

Il Regno Unito è stato un mercato chiave per il fornitore. NetEnt ha osservato che grazie alla sua spinta di espansione in quella particolare giurisdizione, il Regno Unito è diventato il più grande mercato della società svedese. Un recente rapporto della UK Gambling Commission ha dimostrato che il gioco online è cresciuto nel più grande settore del gioco d’azzardo del paese e ha generato proventi lordi da gioco di 4,5 miliardi di sterline nel periodo compreso tra aprile 2015 e marzo 2016 dall’offerta di iGaming.

NetEnt ha avuto un buon inizio del 2017, come indicato nella sua relazione per l’intero esercizio di oggi. La società prevede un’ulteriore crescita positiva e metterà ulteriori investimenti nello sviluppo di nuovi prodotti. Durante l’edizione di quest’anno della ICE Totally Gaming Show, NetEnt ha rivelato che si avventurerà in VR per il rilascio di una versione adattata VR della sua slot online Gonzo’s Quest.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit