Il settore delle scommesse sportive registra una raccolta di circa 7,5 miliardi di euro nel 2016

Continua la tendenza positiva nel settore delle scommesse sportive italiano anche nel mese di dicembre, riferisce l’agenzia giornalistica AGIMEG nel suo bollettino mensile. Secondo quanto riportato, nell’ultimo mese dell’anno appena passato, l’industria ha generato una raccolta di approssimativamente 770 milioni di euro. Nel corso del 2016 circa 7,5 miliardi di euro sono stati puntati dagli scommettitori italiani.

Il risultato mensile del settore rappresenta una crescita di oltre il 50% su base annua. Per di più a dicembre sono stati generati 20 milioni in più rispetto al mese di novembre del 2016, quando la raccolta è stata pari a 750 milioni di euro. In aggiunta, le vincite durante il periodo sono state pari a 711,7 milioni di euro. Così, la spesa effettiva dei giocatori, cioè la differenza tra l’importo giocato e quello vinto durante il dodicesimo mese dell’anno, è stata pari a 55,4 milioni di euro.

Anche la raccolta annuale di quasi 7,5 miliardi di euro dalle scommesse sportive in Italia ha segnato un incremento del 35% rispetto all’anno precedente.

Oltre 135,5 milioni di euro sono stati puntati sulle scommesse virtuali a dicembre. La maggior parte della loro raccolta complessiva è stata generata nella rete fisica, che ha registrato oltre 128,5 milioni di euro di puntate. Vuol dire che circa 7 milioni di euro sono stati giocati online.

Il risultato annuale del settore delle scommesse virtuali per il 2016 ammonta a oltre 1,2 miliardi di euro. La spesa dei giocatori per l’anno appena passato è stata pari a 202,1 milioni di euro e gli scommettitori hanno ottenuto i premi di oltre un miliardo di euro in questo periodo.

Il segmento del betting exchange ha generato una raccolta di circa 71,4 milioni di euro e ha chiuso il 2016 con un risultato complessivo di 784,3 milioni di euro. Le vincite dei giocatori sono state pari a 780 milioni di euro e la spesa effettiva ha ammontato a circa 4,2 milioni di euro.

Il famoso operatore di betting online bet365 ha consolidato per un altro mese la sua posizione di leader nel segmento delle scommesse sportive. La sua quota di mercato nel mese di dicembre è stata pari al 16,7%. L’altro colosso del settore SNAI ha accorciato la sua distanza dal primo nella classifica, ottenendo una quota del 12,4%. Terzo è Eurobet con il 11,3% del mercato delle scommesse italiano, seguito da Sisal con il 9.78% e Lottomatica (9,31%).

Nel top 10 sono entrati i seguenti operatori: Goldbet (7,72%), SKS365 (5,71%), INTRALOT (5,36%), William Hill (2,82%) e Betaland (2,58%).

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit