Mathias Jordi vince il Main Event dell’Italian Poker Open 23, Jean-Marc Bellini trionfa all’IPO Master

Gli ultimi due eventi nel programma dell’Italian Poker Open di ieri hanno segnato la fine della sua 23esima edizione. Dopo 5 giornate di poker, poco prima di mezzanotte si è concluso il Main Event, in cui ha trionfato il chip leader dall’inizio del final table Mathias Jordi, ottenendo la prima moneta di 200.000€. Il giocatore svizzero Jean-Marc Bellini (foto) ha vinto l’IPO Master e si è aggiudicato il primo premio di 28.640€.

Mathias Jordi è emerso vincitore di un field di 1.937 entries che hanno generato il montepremi di 939.445€, superando i garantiti 600.000€. Alle 13 i nove finalisti sono tornati ai tavoli di Casinò Campione d’Italia per determinare un vincitore. Gli unici due italiani al tavolo finale, composta sopratutto da giocatori internazionali, sono stati la giocatrice toscana Francesca Pacini e Nicola D’Anselmo, un player ben noto per la comunità del poker italiana.

Purtroppo, le speranze per una prima moneta azzurra sono presto sparite. Infatti, Pacini è stata la prima a lasciare il final table, dopo che ha pushato i suoi 20 big blind con [Jx][Jx] contro [Kx][Qx] di Bartosz Piesiewicz. Una [Qx] al flop ha deciso la sorte di Franceca Pacini che ha abbandonato il torneo con 12.795€.

In ottava posizione è arrivato Sherif Kasami per 17.100€. Mario Stauffer ha chiuso settimo per 21.500€. Il polacco Piesiewicz ha eliminato anche l’altro italiano al tavolo Nicola D’Anselmo con una coppia di assi contro la coppia di 10 di quest’ultimo. L’azzurro ha ottenuto 30.300€ per il sesto posto. Lo hanno seguito Zhengye Li (5°), che ha incassato 42.100€ e il francese Belgacem Aouri (4°), che ha portato a casa 57.000€.

Il futuro vincitore Jordi ha cominciato il final day da chip leader con 18.320.000 gettoni, ossia il 25% del totale dei chips. Non è quindi una sorpresa, che è fin dall’inizio del torneo ha giocato con uno stack superiore. Antoine Profit ha provato a contrastargli, però è stato eliminato da Piesiewicz. Il francese è salito sul terzo gradino del podio, aggiungendo 76.000€ al suo bankroll.

Nell’heads-up finale il polacco ha subito un colpo decisivo da Jordi dopo del quale lo stack del futuro vincitore è aumentato notevolmente a 72 milioni di chips. Quattro mani dopo, Piesiewicz è andato all-in con 11 milioni di chips con [Ax][4x] e Jordi ha chiamato con [Kx][Jx]. Un [Kx] al turn ha determinato il vincitore. Bartosz Piesiewicz ha incassato la seconda moneta di 110.000€ per il suo deep run.

Come menzionato sopra, lo svizzero Jean-Marc Bellini ha trionfato all’IPO Master, un torneo di tre giornate nell’ambito del festival. L’evento ha attirato 133 entries che hanno pagato il buy-in di 1.100€ e hanno generato un montepremi di 129.010€.

La vittoria è arrivata dopo un heads-up finale contro un altro giocatore svizzero Walter Blattler. Una [Kx] al river ha determinato il vincitore e il suo avversario ha dovuto lasciare il tavolo finale con il premio di consolazione di 19.350€. L’azzurro Tonino Sturzo è arrivato terzo per 15.800€.

Dopo la fine del torneo, il vincitore ha commentato che non ci credeva, visto che era stato in bluff totale e alla fine è riuscito a trionfare. Lui ha inoltre detto che ha perso il colpo iniziale nel duello finale e la vittoria gli sembrava davvero incredibile.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit