SNAI approva l’incorporazione della sua controllata Trenno

Il colosso di gioco d’azzardo italiano SNAI ha pubblicato venerdì un comunicato stampa, in relazione all’incorporazione della sua controllata totalitaria Trenno in SNAI. Secondo quanto, riferto i Consigli di Amministrazione dell’operatore hanno approvato il progetto di fusione delle società.

Come si legge nel comunicato, la deliberazione si presenta come parte della più ampia ristrutturazione aziendale del gruppo, che ha lo scopo di semplificarne la sua struttura e di valorizzarne le sinergie operative, societarie e amministrative esistenti.

Il gruppo di gioco d’azzardo è proprietario di tre ippodromi, la cui gestione è affidata a Trenno Srl. Si tratta dell’Ippodromo La Maura Milano, Ippodromo San Siro Milano e Ippodromo Sesana Montecatini. In aggiunta, SNAI detiene l’intero capitale sociale della società. Tenuto conto di questo fatto, è stato annunciato che non saranno concesse azioni di SNAI in concambio delle azioni della società incorporata che verranno poi annullate.

Non ci sarà quindi nessun aumento del capitale sociale del gruppo a seguito del concambio. Non saranno nemmeno modificati il numero e le caratteristiche delle azioni SNAI in circolazione, non ci sarà neppure nessun conguaglio in denaro. In aggiunta, lo statuto di SNAI non verrà cambiato dopo l’attuazione della Fusione e non darà il diritto di recesso agli azionisti.

La decisione di fusione sarà presa dall’organo di amministrazione di SNAI, come prevede il regolamento, e il progetto sarà poi depositato presso il Registro delle Imprese. Entro 8 giorni dal suo deposito, in una sede assembleare sarà assunta la decisione.

La fusione dovrebbe entrare in vigore dopo l’effettuazione dell’ultima iscrizione nel Registro delle Imprese e secondo quanto previsto, dovrebbe essere attuata entro la prima metà del 2017. Nel comunicato stampa si legge inoltre, che le operazioni di Trennio saranno a carico del bilancio di SNAI dal primo giorno dell’esercizio, in cui la Fusione prenderà effetto.

Il Consiglio di SNAI ha reso nota venerdì un’altra deliberazione. È stato deciso di pubblicare le informazioni finanziari aggiuntive del gruppo, relative al primo e al terzo trimestre di ogni esercizio. In tal modo, si mira a garantire la continuità con le relazioni trimestrali precedenti. Le informative includeranno dati sui principali indicatori finanziari di SNAI in forma comparabile con le informazioni precedentemente diffuse.

A novembre, la società ha pubblicato la sua ultima relazione in cui ha reso pubblici i suoi risultati per i primi nove mesi e il terzo semestre dell’anno. Secondo quanto riferito, da gennaio a settembre del 2016 SNAI ha registrato le entrate totali di 662,091 milioni di euro, in aumento del 64,2% su base annua. Il gruppo ha osservato un miglioramento del 82,3% su base annua dei suoi ricavi trimestrali, che hanno ammontato a 219,674 milioni di euro nei tre mesi chiusi in data 30 settembre 2016.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit