The Cordish Companies intende costruire un complesso di casinò integrato in Spagna

L’operatore di hotel e casinò statunitense The Cordish Companies ha annunciato giovedì che prevede la costruzione di un resort integrato del valore di 2,2 miliardi di dollari in Spagna. Il complesso sarà situato non molto lontano dal centro di Madrid. Se approvato, il progetto sarà la prima impresa internazionale della società.

I costruttori hanno detto durante una conferenza stampa giovedì che hanno presentato i piani di sviluppo al governo autonomo regionale della capitale spagnola e sono in attesa della necessaria approvazione. Se la ottengono, la prima tappa del progetto a tre fasi dovrebbe essere completata entro due anni.

Vivere! Resorts Madrid dovrebbe occupare più di 300 acri di terra nella comune Torres de la Alameda vicino a Madrid. Il complesso sarà situato non lontano dall’aeroporto internazionale Barajas, dalla stazione ferroviaria di Madrid Atocha e da altre infrastrutture importanti. Il complesso sarà quindi facilmente accessibile peri i cittadini spagnoli, così come per i visitatori provenienti da altre parti d’Europa e dal resto del mondo.

Quando sarà completamente costruito, il complesso avrà un casinò di 125.000 piedi quadrati, 2.700 camere d’albergo, più di 1 milione di piedi quadrati di spazio commerciale, un certo numero di ristoranti che offrono la cucina regionale e internazionale, le sale riunioni e le sale per conferenze, gli uffici, i luoghi di esibizioni e molti altri.

Il Great Central Plaza sarà situato nel cuore del complesso e offrirà numerose opzioni di intrattenimento ai visitatori.

I costruttori prevedono la creazione di più di 56.000 posti di lavoro temporanei e permanenti durante la costruzione e una volta che il complesso sarà operativo. Si ritiene che Live! Resorts Madrid genererà oltre 4 miliardi di euro nel primi cinque anni della sua attività.

Data la sua vicinanza alle infrastrutture chiave, si prevede che il complesso attirerà un’ampia visitazione nazionale ed internazionale. Si stima che più di 675.000 nuovi visitatori vadano a Madrid durante il primo anno di attività e che i pernottamenti dei turisti crescano con più di 1,6 milioni ogni anno.

I rappresentanti di The Cordish Companies hanno detto giovedì che il concetto del loro nuovo progetto si basa in gran parte in base sui loro complessi esistenti negli Stati Uniti. Loro hanno inoltre sottolineato che anche se un casinò sarà incluso nel resort spagnolo, il gioco d’azzardo non avrà un ruolo centrale nella sua promozione.

The Cordish Companies gestisce i resort di casinò negli Stati Uniti. Maryland Live! Casino, il più grande centro di gioco d’azzardo nello stato del Maryland, è il suo complesso chiave. The Cordish Companies non è stato il primo costruttore di casinò degli Stati Uniti ad esprimere interesse per la costruzione di un resort integrato in Spagna.

Nel 2012, il colosso di gioco d’azzardo Las Vegas Sands ha proposto di costruire EuroVegas, un grande complesso polifunzionale che doveva essere completato entro il 2026. Il complesso doveva offrire dodici torri alberghiere, sei casinò, campi da golf, sedi congressuali e sale riunioni e numerosi punti di ristoro, vendita al dettaglio e intrattenimento. Tuttavia, l’ambizioso progetto è stato cancellato siccome lo costruttore e il governo spagnolo non hanno potuto raggiungere un accordo su determinate questioni.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit