MGM Resorts registra ottimi risultati nel terzo trimestre

Il principale operatore di hotel e casinò MGM Resorts International ha annunciato oggi i risultati finanziari per il trimestre chiuso in data 30 settembre 2016. La società ha detto che ha registrato il suo migliore trimestre in termini di entrate nette e EBITDA adjusted generati dai suoi complessi nazionali.

MGM Resorts ha pubblicato un totale delle entrate nette di 2,5 miliardi di dollari per i tre mesi in esame, in aumento rispetto all’importo di 2,3 miliardi di dollari generati durante lo stesso trimestre del 2015. Le entrate di casinò per il periodo hanno ammontato a 1,3 miliardi di dollari, rispetto alle entrate di casinò di 1,2 miliardi di dollari registrati nel terzo trimestre del precedente esercizio.

L’EBITDA adjusted è stato pari a 753,9 milioni di dollari per il periodo in esame, in aumento dai 602,5 milioni di dollari generati durante gli stessi tre mesi del 2015.

L’operatore di gioco ha registrato un utile operativo di 712,8 milioni di dollari, rispetto a un utile operativo di 297,4 milioni di dollari dallo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile netto è stato pari a 561,3 milioni di dollari, con un incremento sostanziale dall’importo di 94,7 milioni di dollari del 2015.

I ricavi netti dei complessi nazionali di MGM Resorts hanno ammontato a 1,9 miliardi di dollari per il terzo trimestre di quest’anno, rispetto ai 1.6 miliardi di dollari dello scorso anno. L’operatore di gioco attualmente gestisce 13 complessi di casinò negli Stati Uniti, di cui la maggior parte si trovano a Las Vegas. Le entrate nette riportate hanno incluso un contributo di 151 milioni di dollari dalla Borgata Hotel Casino & Spa, che MGM Resorts ha acquisito appieno durante i tre mesi in esame. L’EBITDA adjusted dei complessi nazionali, ha ammontato 570,1 milioni di dollari, in aumento dai 411,3 milioni di dollari generati nel terzo trimestre del 2015.

MGM China, la controllata di MGM Resorts con sede a Macao, ha registrato le entrate nette di 499,8 milioni di dollari, in diminuzione rispetto all’importo di 529 milioni di dollari generati durante gli stessi tre mesi del 2015. L’EBITDA adjusted del complesso è aumentato da 128,2 milioni di dollari nel 2015 a 149,9 milioni di dollari nel 2016.

MGM China attualmente gestisce il resort integrato MGM Macau a Macao, l’unico territorio cinese dove il gioco d’azzardo è legale. Un secondo complesso di casinò ha dovuto essere lanciato entro la fine dell’anno, ma l’operatore ha rimandato la sua apertura per il secondo trimestre del 2017. MGM Cotai è stato descritto come il “portagioie” del Cotai Strip di Macao. Il complesso avrà 1.500 camere e appartamenti, un casinò spazioso, una sala conferenze e riunioni, nonché diverse opzioni di intrattenimento e attrazioni per i visitatori.

Commentando gli ultimi risultati finanziari. l’amministratore di MGM Resorts Jim Murren ha detto che la società ha avuto un “tremendamente forte trimestre.” Il dirigente ha anche sottolineato che avrebbe continuato a perseguire la crescita organica e ad ampliare la sua presenza.

MGM Resorts dovrebbe aprire il resort integrato MGM National Harbor in Maryland e il Park Theater a Las Vegas nel mese di dicembre.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit