I ricavi delle case da gioco di Atlantic City in calo del 4,9% nel mese di agosto

La New Jersey Division of Gaming Enforcement (l’agenzia che garantisce l’integrità del settore dei giochi di casinò nello Stato) ha pubblicato i risultati finanziari delle otto case da gioco operative di Atlantic City e le loro divisioni di gioco online per il mese di agosto. Le entrate complessive hanno ammontato a 245,9 milioni di dollari, in calo del 4,9% rispetto al dato generato durante lo stesso mese dell’anno precedente.

I ricavi dai casinò terrestri hanno ammontato a 229,8 milioni di dollari, in calo del 6,7% rispetto ai 246,4 milioni di dollari registrati nell’agosto del 2016. Anche i giochi online hanno continuato a crescere il mese scorso e le entrate da questo tipo di attività hanno ammontato a 16,1 milioni di dollari, rispetto a 12,2 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente.

Atlantic City ha generato i ricavi di 20,9 milioni di dollari nel mese di agosto, in diminuzione del 10,5% rispetto allo scorso anno. Anche Borgata ha registrato un decremento del suo totale delle entrate. Ha ammontato a 69,3 milioni di dollari, in calo del 7,3% su base annua. Le attività terrestri hanno portato un totale di 65,6 milioni di dollari nel mese scorso. Il gioco d’azzardo online ha generato l’importo di 3,7 milioni di dollari. Il casinò è la casa da gioco più redditizia di Atlantic City ormai da anni.

Caesars ha registrato 27,9 milioni di dollari di ricavi per il mese di agosto, in calo dell’11% rispetto allo stesso mese del 2015. Caesars Interactive NJ, la divisione di gioco d’azzardo online del casinò, ha generato il mese scorso l’importo di 3,1 milioni di dollari.

I ricavi di Golden Nugget hanno ammontato a 23,9 milioni di dollari nel mese di agosto, in crescita del 6,4% rispetto al dato registrato per lo stesso mese dell’anno precedente. Le attività dei casinò terrestri hanno generato 20,2 milioni di dollari. Il gioco d’azzardo online il mese scorso ha portato 3,5 milioni di dollari.

Harrah ha registrato una diminuzione del 5,5% dei ricavi nel mese di agosto a 33,6 milioni di dollari. Le entrate dai Resorts sono scese dello 0,5% per raggiungere l’importo di 17,5 milioni di dollari. Il ramo di gioco d’azzardo online del casinò – Resorts Digital, ha registrato i ricavi di 2,9 milioni di dollari dalle sue attività.

Tropicana ha registrato un fatturato mensile di poco meno di 33 milioni di dollari nel mese di agosto, con un incremento del 6% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Le attività presso la sede fisica hanno generato un totale di 30,1 milioni di dollari. Il gioco d’azzardo online ha contribuito l’importo di 2,9 milioni di dollari.

Ultimo ma non meno importante, Trump Taj Mahal ha registrato una diminuzione del 27,2% dei propri ricavi. Il casinò ha generato l’importo di 13,8 milioni di dollari nel mese di agosto. Il calo significativo è stato attribuito principalmente alla sciopero dei lavoratori che è iniziato nel mese di luglio. I lavoratori del casinò in difficoltà hanno contestato per più di un mese, cercando di negoziare i contratti assicurativi e pensionistici gradevoli con il loro datore di lavoro.

È stato annunciato nel mese di agosto che il proprietario di Trump Taj Mahal ha deciso di chiudere il casinò siccome lo sciopero aveva danneggiato la sua scarsa redditività irrimediabilmente. La casa da gioco, che ha aperto le porte all’inizio degli anni 90, sarà chiusa il 10 ottobre.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit