David Aker vince il 2016/17 WSOP Circuit IP Biloxi $365 No-Limit Hold’em Six-Max (1 Re-Entry)

Un altro evento del programma del 2016/17 WSOP Circuit IP Biloxi è stato appena completato. David Akers da Kennesaw, Georgia ha vinto il $365 No-Limit Hold’em Six-Max (1 Re-Entry) e ha ottenuto la prima moneta di 14.701$, il secondo anello nella sua carriera, nonché un’affermazione tanto desiderata delle sue abilità a poker.

Si potrebbe dire che Aker è apparso ai tavoli del WSOP Circuit relativamente regolarmente nel corso degli ultimi sei anni. Tuttavia, come il giocatore stesso ha rivelato, fino allo scorso anno non aveva preso il gioco tanto sul serio, quanto doveva essere preso. Aker ha iniziato a studiare i suoi fondamenti leggendo libri di poker e a esaminare e migliorare il proprio stile di gioco. E sembra che i suoi sforzi abbiano dato i suoi primi frutti in ottima maniera.

Dopo il suo ultimo trionfo, Aker ha ora incassato in 21 tornei del WSOP Circuit, ottenendo più di 200.000$ in quegli eventi. Proprio un mese fa, il giocatore ha vinto il suo più grande premio in denaro del Circuito di 109.625$ per il suo terzo posto nel 2016/17 WSOP Circuit Harrah’s Cherokee $1.675 Main Event.

L’ultima vittoria di Aker gli ha assicurato 50 punti per la classifica del Casino Championship. Il giocatore ha detto che farà del suo meglio per accumulare quanti più possibile di questi punti per tutta la stagione e per assicurarsi un posto al Global Casino Championship di fine stagione.

Per quanto riguarda il $365 No-Limit Hold’em Six-Max, in cui il giocatore è appena emerso vittorioso, il torneo è stato giocato nell’arco di due giorni presso IP Biloxi Casino a Biloxi, Mississippi e ha attirato ben 175 entries, non solo dalla regione, ma anche da altre parti della nazione. Il montepremi accumulato di 52.200$ è stato ripartito tra i primi 18 finalisti.

Il Day 2 dell’evento è partito mercoledì con solo tre giocatori rimasti a contendersi per il primo premio e l’anello d’oro scintillante. Aker ha cominciato il gioco a tre come chip leader, con un vantaggio sostanziale rispetto agli altri due dei suoi avversari. Il giocatore aveva 1.315.000 chips all’inizio del Day 2. David Nicholson era 2° in chips a quel punto con 227.000 e Derrick Sonnier era lo short stack con 209.000.

Ci è voluta solo circa mezz’ora per determinare gli avversari heads-up. Poi, era solo una questione di parecchie mani prima che Aker eliminasse Nicholson al 2° posto e emergesse come campione dell’evento. Quanto al giocatore che è arrivato secondo, lui ha ottenuto l’importo di 9.087$ per i suoi sforzi.

Sonnier preso il 3° posto con una vincita di 6.524$. Kevin Baker è stato il giocatore che è arrivato 4° nel torneo con 4.690$. Jason Bullock ha preso il 5° posto con 3.371$. Jonathan Hard ha completato il tavolo finale ufficiale a sei con 2.423$.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit