Il reddito di SJM Holdings nel primo semestre non soddisfa le aspettative degli analisti

Il principale operatore di gioco d’azzardo SJM Holdings ha rivelato dettagli sulla performance finanziaria dell’azienda durante il primo semestre dell’anno in corso. L’azienda, di proprietà del magnate di casinò Stanley Ho, ha registrato un utile netto che non ha soddisfatto le aspettative degli analisti. In realtà, i numeri pubblicati sono stati peggiori del previsto. Il forte calo è stato attribuito al fatto che i high roller evitano ancora i casinò basati a Macao.

L’EBITDA rettificato ha registrato un calo del 27,8% su base annua e ha raggiunto 1,63 miliardi di dollari di Hong Kong. I ricavi complessivi sono stati pari a 21.13 miliardi di dollari di Hong Kong, in calo del 20,6% su base annua.

SJM è stato tra i luoghi di gioco d’azzardo più redditizi nella lucrativa Mecca di gioco d’azzardo asiatica grazie ai high roller che era riuscito ad attrarre. Tuttavia, l’apertura di nuovi casinò a Cotai Strip è considerato uno dei motivi principali per il declino dei ricavi delle case da gioco già esistenti.

La società ha rilasciato una dichiarazione sulla questione e ha detto che, data la situazione economica delicata della regione e la concorrenza intensificata nonché le politiche di regolamentazione che SJM deve seguire, la performance delle proprietà di SJM rimarrà instabile.

Un analista di mercato ha pure confermato l’affermazione che le entrate di SJM sono in flessione perché la sua casa da gioco si trova sulla penisola di Macao, mentre i turisti ed i giocatori preferiscono le opzioni di gioco diversificate che offre Cotai.

Grand Lisboa Palace resort dovrebbe aprire le porte a Cotai Strip il prossimo anno, ma a quel tempo, la proprietà gestita da SJM dovrà combattere la forte concorrenza di Studio City e Parisian.

In aggiunta, il mercato di massa ha superato quello VIP. Il reddito di gioco della sala VIP ha visto un forte calo del 28,5% su base annua e ha raggiunto 10.17 miliardi di dollari di Hong Kong. Le entrate del mercato di massa sono crollati a 10.19 miliardi di dollari di Hong Kong, in calo dell’11,5% su base annua. SJM ha anche ridotto il numero di tavoli VIP e ha aumentato il numero di opzioni di gioco d’azzardo a cui hanno accesso i giocatori del mercato di massa

MGM China Holdings, copresieduto da Pansy Ho, figlia di Stanley Ho, ha registrato un utile netto soddisfacente per il periodo in esame. I risultati migliori del previsto sono stati attribuiti al coinvolgimento di più giocatori del mercato di massa e alle misure di riduzione dei costi che i funzionari della società avevano adottato.

Nel frattempo, il settore di gioco d’azzardo a Macao mostra segni di miglioramento. Le entrate per il mese di luglio sono stati pari a 17.77 miliardi di patache, con una flessione del 4,5% su base annua. Il calo più piccolo del previsto è stato attribuito al fatto che l’economia di Macao non dipende più dei high roller, ma ha spostato la propria attenzione ai giocatori ricreativi di massa e i turisti.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit