Laboratorio di prova ritiene i giochi virtuali di Nsoft conformi alle normative rumeni

Il fornitore di prodotti e servizi per il settore di gioco d’azzardo internazionale con sede a Bosnia ed Erzegovina Nsoft ha annunciato che un laboratorio a prova ha concluso che la sua offerta virtuale è completamente conforme alle regolamentazioni di gioco d’azzardo rumeni introdotti di recente. Il fornitore di gioco d’azzardo aveva cercato di espandersi sul mercato del paese dell’Europa orientale dopo che aveva regolamentato e aperto il proprio mercato per le società internazionali.

Oficiul National pentru Jocuri de Noroc, conosciuto per essere il regolatore di gioco d’azzardo rumeno ha rilasciato di recente una serie di licenze a un certo numero di fornitori di gioco tra cui BTech, Scientific Games, Play’n GO e NetEnt. I fornitori devono garantire che i loro prodotti non violino le normative di gioco del paese in nessun modo se diventano disponibili per i clienti di gioco locali.

Dato che il mercato rumeno ha un grande potenziale di assicurare la crescita per gli operatori e i fornitori di software, Nsoft ha pubblicamente manifestato il proprio interesse di entrarci. La società si è rivolta a BMM Spain Testlabs s.l.u, conosciuto di essere tra i primi indipendenti laboratori di prova privati, per esaminare la sua offerta virutale e determinare se era completamente conforme alle regolamentazioni introdotte di recente in Romania.

Come menzionato sopra, il laboratorio ha testato i giochi d’azzardo virtuali di Nsoft, tra cui Lucky X, Lucky Six nonché Virtual Horse e Greyhound Races, e ha confermato che sono adatti a tutti gli effetti al mercato di gioco d’azzardo rumeno.

Secondo la dichiarazione scritta di BMM Spain Testlabs s.l.u. i contenuti virtuali di NSoft e la sua piattaforma SEVEN Platform potrebbero essere impiegati sia dalle società terrestri che di gioco online che svolgono le loro attività nel mercato dell’Europa orientale.

L’ultimo annuncio è arrivato poco dopo che NSoft ha rivelato che aveva siglato una partnership per la distribuzione di contenuti con il fornitore di giochi d’azzardo iSoftBet. È interessante notare che i contenuti di quest’ultimo sono stati già lanciati in Romania.

Ai sensi dell’accordo tra le due società, esse integreranno i propri prodotti alle rispettive piattaforme di gioco. Pertanto, NSoft sarà in grado di ampliare la propria portata nei mercati di gioco d’azzardo dell’Europa occidentale e iSoftBet, a sua volta, estenderà la propria presenza nei mercati dell’Europa orientale e Africa.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit