L’AD di William Hill si dimette a seguito di profit warning

L’operatore di gioco con sede nel Regno Unito William Hill PLC ha annunciato oggi che James Henderson sta lasciando il suo posto di Amministratore Delegato dopo aver trascorso due anni al timone della società. L’esecutivo si dimette con effetto immediato. Il Direttore Finanziario di William Hill Philip Bowcock è stato nominato Amministratore Delegato ad interim fino a quando viene trovato un sostituto permanente.

Commentando l’annuncio, il presidente Gareth Davis ha detto che sono tutti grati al signor Henderson e ha elogiato i suoi contributi allo sviluppo della società. Il signor Davis ha inoltre osservato che il signor Bowcock ha una visione chiara di quello su cui si sarebbe concentrato come Amministratore Delegato ad interim. Una particolare attenzione sarà rivolta al business in caduta online della società. Il presidente di William Hill ha anche sottolineato che nei prossimi mesi sarà annunciato il successore permanente del signor Henderson.

Mr. Henderson è stato nominato Amministratore Delegato di William Hill nel mese di luglio 2014. Durante il suo mandato, l’operatore di gioco ha affrontato alcune difficoltà quindi si potrebbe dire che le sue dimissioni non siano una sorpresa per il settore.

Fino all’annuncio della mega fusione Ladbrokes-Gala Coral la scorsa estate, William Hill è stato il proprietario della più grande catena di negozi di scommesse del Regno Unito. Tuttavia, con l’accordo di fusione che sarà chiuso da un momento all’altro, questo titolo verrà attribuito al business Ladbrokes Coral appena formato.

Per di più, due altre coppie di principali operatori di gioco hanno unito le proprie forze all’inizio di quest’anno (GVC Holdings/bwin.party e Paddy Power/Betfair), il che significa che William Hill ha ora gli avversari molto più forti da competere con una quota maggiore sia nel Regno Unito che nei mercati globali di scommesse sportive e di giochi d’azzardo.

Come la società stessa ha riportato a fine marzo, non ha goduto di un buon inizio dell’anno. William Hill ha emesso un profit warning affermando che diversi fattori chiave avevano influenzato e avrebbero influenzato il suo rendimento finanziario per l’intero esercizio.

Questa primavera l’operatore di gioco d’azzardo ha affrontato il peggiore di sempre Cheltenham Festival e ha detto che questo è stato particolarmente grave per il suo fatturato online e rispettivamente per il profitto. Durante i primi due mesi e mezzo dell’anno, l’operatore ha generato £15 milioni al di sotto delle aspettative del fatturato online.

William Hill ha anche detto nella sua dichiarazione commerciale di marzo che il fatto che un certo numero di giocatori online di alto valore aveva cambiato il loro comportamento a scommettere meno (essendo incoraggiati di farlo dal regolatore di gioco d’azzardo) ha anche contribuito alle preoccupazioni crescenti del gestore rispetto al suo utile dell’ esercizio del 2016.

Le previsioni originali hanno indicato un profitto di £307 milioni per i dodici mesi chiusi il 31 dicembre 2016. Tuttavia, dopo l’ultimo avvertimento, William Hill aspetta un utile compreso tra £260 milioni e £280 milioni.

Anche se Sig. Henderson ha trascorso solo due anni alla carica di Amministratore Delegato, la sua carriera all’interno della società si estende oltre tre decenni. Ha una notevole esperienza in tutte le divisioni dell’operatore, compresi quelli di base, vale a dire di vendita al dettaglio e online.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit