Okada rilancia gli investimenti nel casinò resort filippino a $ 4 miliardi

Il magnate di gioco d’azzardo giapponese Kazuo Okada intende investire un totale di $4 miliardi in Okada Manila (ri-marchiato da Manila Bay Resorts) – il terzo resort casinò ad aprire le porte nell’ambito del progetto più ampio di Entertainment City, nel cuore della capitale filippina.

Un soft opening a novembre è previsto per il complesso costoso. Come altri progetti di questo tipo e dimensioni, anche questo, sarà implementato in più fasi. Gli investimenti in Okada Manila Phase One potranno raggiungere $3 miliardi.

Il signor Okada, il cui Universal Entertainment Corp. e filiale filippina Tiger Resort Leisure and Entertainment Inc. sono dietro il complesso di casinò multi-miliardario, mira ad alzare l’asticella per la fornitura di esperienza di gioco per i clienti della regione Asia-Pacifico e il resto del mondo.

Okada Manila sarà caratterizzato da un casinò da 500 tavoli da gioco e più di 3.000 slot machine. Sarà il più grande resort integrato ad aprire le porte nelle Filippine, esteso su un’area di 44 ettari. Come menzionato sopra, il complesso fa parte di un progetto importante introdotto dal governo del paese diversi anni fa.

L’Entertainment City da 120 ettari sarà sede per quattro tali hotel e resort casinò integrati. Due di essi – Solaire Resort e Casino and City of Dreams Manila, hanno già aperto le porte. Il complesso del signor Okada avrà un soft opening a novembre. Il quarto resort – Resorts World Bayshore, probabilmente sarà lanciato verso la fine del 2020.

Phase One di Okada Manila includerà anche un edificio a forma di Y con due ali – la Perla e il Corallo, con entrambi offrendo agli visitatori un’ ottima vista alla Baia di Manila. Le due ali avranno 15 piani ciascuna e offriranno un totale di 993 stanze d’hotel di lusso.

Una fontana danzante, installata al centro della località, sarà un altro elemento interessante. Un impianto di intrattenimento da cupola di vetro offrirà ai visitatori del resort varie opzioni di intrattenimento e di ristoro. Tra gli altri impianti, nel complesso ci sarà la più grande spiaggia coperta con vera sabbia bianca nel sud est asiatico.

Commentando gli ultimi dettagli rilasciati per quanto riguarda il progetto costoso, il Direttore Esecutivo di Tiger Resort Takahiro Usui ha detto ai media che il signor Okada mira a costruire un complesso che sarebbe in grado di completare con ciò che è attualmente offerto a Macao e in altre parti dell’Asia.

I grandi giocatori cinesi che hanno abbandonato Macao a causa della continua campagna anti-corruzione in Cina, probabilmente diventeranno uno dei gruppi di clienti a formare il target di Okada Manila e le altre località integrati nell’Entertainment City. E considerando gli investimenti effettuati in tutti i quattro complessi, Manila e le Filippine hanno reali possibilità di diventare la prossima mecca del gioco d’azzardo in Asia.

Il businessman Antonio Cojuangco, socio filippino del signor Okada, ha detto che loro hanno tenuto d’occhio l’espansione in altre parti del paese. Si è parlato di potenziali siti di Palawan e Davao.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit