Guy Laliberté annuncia il €1-Million Big One for One Drop Invitational

Quest’anno, il torneo di poker Big One for One Drop, per la prima volta dal suo avvio nel 2012, non si terrà nell’ambito del festival di WSOP in Last Vegas. Al contrario, l’evento si svolgerà entro il proprio festival – Monte-Carlo One Drop Extravaganza. Il Casino de Monte-Carlo a Monaco ospiterà il torneo emozionante, che si svolgerà dal 13 al 17 ottobre, con l’obiettivo di promuovere e raccogliere fondi per la fondazione di beneficenza One Drop.

L’evento sarà il prodotto del lavoro comune tra l’operatore di gioco d’azzardo Caesars Interactive Entertainment e Monte Carlo Société des Bains de Mer.

Il vero Big One for One Drop Invitational partirà il 14 luglio. L’evento sarà di tre giornate e sarà caratterizzato da un buy-in di €1.000.000, diventando così il torneo con il con buy-in più alto nella storia. L’ammontare di €111.111 di ogni buy-in andrà all’ organizzazione di beneficenza One Drop. Il resto del denaro andrà direttamente a far parte del montepremi complessivo. Un’altra cosa importante da tenere in considerazione è il fatto che ci sarà l’ opzione di re-entry illimitato fino alla fine del Day1.

Come si può notare, il torneo sarà solo per invitati. Nelle precedenti edizioni hanno preso parte alcuni dei migliori professionisti di poker del mondo, nonché le personalità del settore e benestanti giocatori ricreativi. Quest’anno, sarà dedicata i solo agli appassionati di poker. I businessman, i personaggi famosi e altri filantropi noti sarebbero invitati a partecipare e contribuire alla promozione della buona causa. Oltre alla maggior parte del montepremi, il vincitore finale riceverà anche un braccialetto di platino cerimoniale, fatto a mano esclusivamente per l’evento dal famoso gioielliere Richard Mille.

In generale, ONE DROP è un’ organizzazione no profit fondata da nessun altro, ma dal fondatore del Cirque Du Soleil – Guy Laliberté. Dalla sua istituzione nel 2007, l’organizzazione benefica ha lavorato sulla raccolta di fondi per la fornitura di acqua ai paesi in via di sviluppo e offre alle comunità di questi paesi la possibilità di prendersi cura di se stessi e delle proprie famiglie in modo sostenibile.

Commentando sull’imminente Big One for One Drop, il signor Laliberté ha detto che da quando si è svolto per la prima volta nel Las Vegas, quattro anni fa, sapevano che si trattava di un evento unico. Con lo svolgimento di un torneo ricreativo a Monaco, gli organizzatori hanno voluto attirare l’attenzione di alte persone provenienti da tutto il mondo che sarebbero più che felici di contribuire alla buona causa, mentre allo stesso tempo crogiolarsi nelle offerte di brivido del poker e godersi delle altre opportunità di networking esclusivo con cui verranno forniti.

L’amministratore Delegato di Caesars Interactive Entertainment Mitch Garber ha commentato che gli eventi di poker hanno da tempo dimostrato di essere tra le iniziative benefiche di maggior successo e che il torneo Big One for One Drop raggiungerà di sicuro nuove vette in quel corso.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit