Malta Gaming Authority osserva una crescita nel settore di giochi d’azzardo nel 2015

Pochi giorni fa Malta Gaming Authority (MGA), l’unico organo amministrativo per la regolazione dei giochi d’azzardo a Malta, ha pubblicato la relazione annuale e bilancio finanziario con il tema Regolamento per l’innovazione: Ripensare la saggezza convenzionale. Secondo la relazione annuale nel 2015 si è registrata una crescita nel settore di giochi d’azzardo. Il progresso viene osservato sia per i giochi tradizionali che per quei digitali.

Nel 2015 si è generato un’ammontare totale delle entrate di €60.9 milioni registrando un aumento da €2.5 milioni o 4.3% di base annuale. €55.8 milioni sono le imposte di gioco d’azzardo che hanno contribuito al governo. Si verifica un aumento nelle entrate da €2.6 milioni o 4.9% di base annuale. Un altro contributo significativo del settore è stato del 8.2% al Valore Aggiunto Lordo di Malta.

L’ammontare delle entrate contribuite dal settore dei casinò basati terra è di €78.1 milioni, registrando sempre una crescita del 3% di base annuale. È interessante anche da notare che nei casinò tradizionali si sono giocati ben €333.1 milioni con vincite totali di €255 milioni.

Secondo la relazione annuale, la normativa vigente verrà revisionata per creare un quadro normativo innovativo abbastanza flessibile da poter agevolare la crescita nel settore così come la regolamentazione efficace dei giochi d’azzardo.

Il regolatore ha istituito un Consiglio di Vigilanza con il compito di garantire l’integrità e consistenza nonché lo sviluppo dell’autorità.

A parte il Consiglio è stata anche istituita la Gaming Malta Foundation per promuovere la Malta come un centro di giochi d’azzardo e come leader di giurisdizione.

Nel 2015 è stabilita una nuova visione dell’Autorità per l’industria rinnovando il proprio marchio come Malta Gaming Authority invece di Lotteries and Gaming Authority. Un’altra novità sono gli uffici dell’autorità localizzati a Smart City Malta.

Il Presidente Esecutivo di MGA Joseph Cuschieri ha osservato che il 2015 è stato un anno molto intenso è beneficiale per il regolatore. Secondo Cuschieri, nel 2014 l’autorità ha lanciato una strategia di tre anni per creare una base dell’industria sostenibile e sfruttare la crescita del settore attraverso la diversificazione dei mercati e dei prodotti tramite tecnologie innovative. Secondo lui, in base alla strategia sono in evidenza la qualità, l’innovazione, l’equità, la tutela dei consumatori e la regolamentazione basata sulle prove.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit