Una Società Farmaceutica Canadese Mostra Interesse nel Casinò Loutraki in Grecia

La società farmaceutica canadese Easton Pharmaceuticals Inc. ha annunciato lunedì di essere stata selezionata per l’acquisto di una quota o partecipare all’acquisizione della struttura del Club Hotel Casino Loutraki in Grecia.

L’annuncio è arrivato dopo che la società farmaceutica aveva rivelato, ad inizio anno, che era interessata ad una struttura non divulgata di casinò in Grecia.

Il Loutraki è uno dei nove complessi di casinò attivi nel paese dell’Europa meridionale. Questo comprende un hotel da 255 camere e 20 suite, una spa e centro benessere, locali per conferenze e un casinò con 1.000 slot machine e 87 tavoli da gioco, nonché un’area VIP dedicata. La proprietà è situata nella località marittima di Loutraki. A quasi 80 chilometri dalla capitale greca, Atene, la città è un famoso centro turistico con sorgenti naturali d’acqua e spa terapeutiche.

In un comunicato di lunedì, la Easton ha sottolineato che il CEO della società, Evan Karras, conosce bene il casinò Loutraki e la sua attività, così come il settore del gioco d’azzardo greco. L’uomo d’affari ha partecipato alla privatizzazione delle attività di gioco d’azzardo nel paese, nei lontani anni 90, e ora sta cercando di espandere i suoi affari nel settore del gioco d’azzardo greco.

La Easton ha puntualizzato che l’acquisizione di una quota del complesso di casinò in Grecia, beneficerà di un considerevole sconto, grazie al precedente coinvolgimento del Sig. Karras nel settore del gioco d’azzardo locale. Nessun prezzo di acquisto è stato rivelato nel comunicato di ieri.

Progetto Non Divulgato di Struttura di Casinò

La Easton ha annunciato, inoltre, che agli inizi di quest’anno ha sottoscritto una Lettera di Intenti per partecipare allo sviluppo di una struttura di hotel e casinò in Europa. Maggiori dettagli sul non specificato progetto devono essere ancora rivelati e ci si aspetta che possa accadere una volta terminata la fase della negoziazione.

La società farmaceutica ha svelato, soltanto, che collaborerà con un casinò americano, il quale è un ramo di una società finanziaria canadese che sta gestendo il progetto.

Si prevede che la struttura di casinò sarà caratterizzata da un complesso con 1.000 slot machine e 50 giochi da tavolo, un hotel da 538 camere che offrirà anche delle suite VIP, attività commerciali, una spa e centro benessere, un locale per riunioni e convegni e numerose possibilità di ristorazione e intrattenimento.

La proprietà punterà ad una clientela di lusso e sarà ubicata in una zona importante nell’area di “un idilliaco fiume”. Una volta completata, si prevede che la proprietà genererà entrate per oltre €77 milioni all’anno.

L’interesse della Easton nella partecipazione in diversi progetti di casinò, è parte della strategia della società farmaceutica volta ad espandere la propria presenza nel settore mondiale del gioco d’azzardo dei casinò reali, come la stessa ha dichiarato in precedenti comunicati. Pertanto quest’ultima si aspetta di creare “valore e crescita”, che l’aiuterebbero ancora di più a stabilirsi in differenti mercati.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit