Mark Buckley è in testa ai 56 giocatori del Giorno 4 dell’Evento Principale dell’EPT di Barcellona

Il corposo numero da record di 1.931 iscritti all’Evento Principale dell’EPT di Barcellona si è ridotto a soli 56 superstiti durante il Giorno 3 del torneo. I giocatori rimasti riprenderanno il gioco oggi a mezzogiorno ora locale al casinò di Barcellona. Sono guidati dall’irlandese Mark Buckley, che è risultato come capo classifica, dopo la pausa per la cena della serata scorsa, dato che alla fine si era messo in tasca 2,65 milioni in chip.

Il Giorno 3 del torneo era iniziato con 259 contendenti e il canadese Ben Wilinofsky come capo classifica. Il giocatore è in lizza per il suo secondo titolo EPT, dopo aver sconfitto i partecipanti dell’Evento Principale dell’EPT di Berlino nel 2011. Wilinofsky ha mantenuto il suo impeto, dalla precedente giornata di gioco, per un po’, ma due sconfitte, entrambe causate da Renato Kaneoya, hanno ridotto il suo ammontare di chip in modo significativo a metà del Giorno 3.

Una volta abbattuto Wilinofsky, ci sono stati molti giocatori che ambivano alla cima della classifica, durante il resto della giornata. E come detto prima, Buckley ha iniziato la sua ascesa dopo la pausa per la cena. In una particolare mano, l’irlandese ha chiamato una puntata all-in da Yi Aug Lin con un tris di due. A Lin, che aveva [Af][Qp], mancava una carta per avere la strada spianata. Tuttavia, è riuscito solo ad accoppiare il suo asso, cosa che è stata assolutamente insufficiente a tenerlo in gioco.

Dopo aver raccolto le chip di Lin, Buckley stesso è balzato in cima alla classifica del conteggio di chip con 3,6 milioni. Nel corso della serata ha perso qualcosa del suo ammontare di chip, ma non ha mai lasciato la testa della classifica.

Cosa ci aspetta all’Evento Principale dell’EPT di Barcellona?

Buckley è in testa alla classifica del conteggio di chip ma ha vari giocatori proprio dietro di lui nella classifica del conteggio di chip e dovrà intensificare il suo gioco, all’inizio del Giorno 4, per mantenere il vantaggio. Anche gli ultimi due della serata, Fabiano Kovalski dal Brasile e Matthias Tikerpe dall’Estonia, inizieranno il Giorno 4 del torneo con un considerevole ammontare di chip. Kovalsky si è assicurato 2,65 milioni la scorsa serata e sta tallonando da vicino Buckley. Anche Tikerpe non è molto lontano con il suo ammontare di 2,35 milioni.

Il Giorno 4 è in programma per mezzogiorno ora locale. A ciascuno dei 56 giocatori rimasti è garantito un premio minimo di €19.760. Neanche a dirlo, il primo premio di €1.611.500 è quello a cui tutti ambiscono.

Rimangono ancora tre giorni di gioco nell’Evento Principale dell’EPT di Barcellona. La finale a otto mani del torneo è in programma per domenica, a settembre 2018.

Quest’anno, il torneo ha attirato un numero record di concorrenti. Al momento in cui le registrazioni si sono chiuse, ci sono stati 1.931 iscritti che si sono segnati all’evento da €5.300 di quota di iscrizione, inclusi 457 rientri. Il notevole numero di partecipanti ha generato un montepremi, ugualmente cospicuo, di €9.365.350. La somma è stata suddivisa in pagamenti per i primi 296 finalisti, con un premio minimo a partire da €8.150.

Dopo la conclusione dell’EPT di Barcellona, l’EPT si dirigerà a Sochi, in Russia, per la rassegna Open Sochi dell’EPT. L’entusiasmante evento di poker si terrà dal 21 settembre fino al 29 settembre.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit