Brady Holiman si aggiudica l’evento principale del WPT di Choctaw da $3.700

Brady Holiman è il nuovo campione del WPT, dopo che il giocatore ha superato i 755 partecipanti dell’Evento Principale del WPT di Choctaw da $3.700, per la più grande vincita della sua carriera pari a $469.185 e la possibilità di competere nel Torneo dei Campioni di fine stagione.

Holiman ha partecipato al tavolo finale ufficiale a sei mani del prestigioso torneo come capoclassifica, mantenendo questa posizione fino alla fine. Il giocatore è stato responsabile di quattro su cinque eliminazioni durante la fase finale della partita, il che lo ha aiutato a consolidare la sua posizione di capoclassifica.

Dopo aver vinto il suo primo titolo WPT, non è passato molto tempo prima della giornata finale del WPT di Choctaw presso il Choctaw Casino di Durant, Oklahoma. I sei finalisti si sono ritrovati per la gara intorno a mezzogiorno, ora locale, e l’intera prova è durata meno di quattro ore.

Il tavolo finale ufficiale dell’evento includeva due ex campioni WPT – Anthony Zinno, che cercava di superare il suo record di quattro titoli della serie, e Tony Ruberto, che era in lizza per il titolo numero due. I due giocatori avevano entrambi una somma limitata, all’inizio del tavolo finale. E sono stati entrambi eliminati dal futuro campione.

Zinno si è piazzato al quinto posto, per ben $125.630, mentre Ruberto è stato eliminato al quarto, per un premio in denaro di $166.605. Timothy Domboski, che aveva iniziato il tavolo finale secondo in classifica, è stato, in realtà, il primo a dover lasciare la fase finale del torneo. Il giocatore è stato, anche, battuto da Holiman, finendo al sesto posto, con un premio di $95.780.

Holiman, poi, ha concesso al capoclassifica del Giorno 1A, Viet Vo, la possibilità di realizzare la quarta eliminazione della giornata. Il giocatore ha fatto finire Christopher Smith al terzo posto, per assicurarsi una posizione nell’incontro principale. Smith si è portato a casa $223.370 per la sua bella gara.

Azione a due mani

L’incontro principale si è svolto in sole 16 mani. La partita è iniziata con Holiman che aveva 17,775 milioni in chip contro i 12,425 milioni del suo avversario finale. Nonostante i suoi sforzi, quest’ultimo non è riuscito a restare in testa durante il breve duello. Ad un certo punto, aveva quasi pareggiato le somme, ma Holiman l’ha doppiato rapidamente, per assicurarsi di mantenere la sua posizione di testa.

La mano #122 si è rivelata l’ultima del tavolo finale. Ha visto Vo alzare fino a 450.000 dal bottone e Holiman con three-bet fino a 1,2 milioni dal grande buio. Vo ha chiamato four-bet fino a 2,7 milioni, dopo essersi preso un po’ di tempo per decidere la sua mossa.

Anche Holiman, poi, ha preso tempo prima di annunciare all-in per 20 milioni con [Ap][Jp]. Vo ha chiamato subito per 9,9 milioni, scoprendo [Kq][Kc]. Il tabellone ha mostrato [Jf][Jc][6q][3c][7q], assicurando a Holiman l’ambito titolo e mandando Vo al secondo posto, per un premio di $302.725.

La quarta edizione del Campionato WPT di Choctaw ha richiamato giocatori per ben 755 iscrizioni, che hanno generato un montepremi di $2.548.225. I primi 96 finalisti hanno ricevuto una quota della somma, con importi minimi a partire da $2.932.

Prossimo nel programma del Tour Principale WPT è l’Open Poker WPT di Borgata presso l’Hotel Casino & Spa Borgata di Atlantic City. L’Evento Principale da $3.500, che fa parte del programma della rassegna, è previsto nel periodo dal 16 settembre fino al 21 settembre.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit