Dal 21 agosto al 2 settembre Casino Barcelona ospita l’European Poker Tour

Dopo le emozioni dalle famosissime World Series of Poker a Las Vegas, la comunità del poker in Europa resta in attesa di uno dei più grandi eventi di poker dal vivo. L’European Poker Tour ritorna in una delle destinazioni preferiti dai giocatori europei, Barcellona, dal 21 agosto al 2 settembre 2018. Oltre ai fantastici montepremi, il festival premierà 10 goicatori con pacchetti del valore 30.000$ per il PokerStars Players NL Hold’em Championship.

Dopo essere stato rimarchiato come PokerStars Championship nel 2016, nel mese di dicembre PokerStars ha annunciato che l’European Poker Tour sarebbe ritornato nel suo formato originale. La stagione 14 del’EPT è cominciata a marzo 2018 con 4 tappe in programma: Sochi, Monte Carlo, Barcellona e Praga.

Il Main Event dell’EPT in Russia che si è tenuto dal 23 al 29 marzo e ha fatto registrare 861 entries, che hanno creato un montepremi di oltre 146 milioni di rubli distribuito tra i primi 127 nella classifica finale. Il giocatore locale Arsen Karmatckii ha vinto il torneo incassato la prima moneta di 27,3 milioni di rubli.

Dal 28 aprile al 4 maggio 2018 si è svolto il Main Event dell’EPT a Monte Carlo. Al torneo hanno preso parte 574 giocatori e 201 hanno fatto re-entry. Questi hanno generato un prize pool impressionante di oltre 3,76 milioni di euro. Nella zona in the money sono entrati 111 giocatori e la prima moneta di 712.000€ è andata nelle mani del giocatore francese Nicolas Dumont.

Ora spetta alla capitale della Catalogna ad ospitare l’European Poker Tour. Nel ricco programma del festival, possiamo mettere in evidenza 4 principali eventi. In primo luogo, dal 22 al 26 agosto si terrà l’EPT National che avrà un buy-i di €1.100. Poi, dal 25 al 26 avrà luogo l’EPT Super High Roller da 50.000€. C’è un altro torneo destinato agli appassionati degli high stakes: l’EPT High Roller da 10.300€ che si terrà tra il 31 agosto e il 2 settembre.

L’evento clou nel programma dell’EPT sarà senza dubbio il Main Event che è con buy-in da 5.300€. Gli appassionati del poker saranno in grado di prendere parte a questo emozionante torneo dal 27 agosto al 2 settembre 2018.

Come al solito, il titolare della licenza e operatore di questo evento è il famoso Casino Barcelona. Si tratta di una casa da gioco situata nel seminterrato dell’Hotel Arts di Barcellona che è gestita dal Gran Casino de Barcelona, SLU, che a sua volta appartiene al gruppo Peralada. Va ricordato che la prima tappa dell’European Poker Tour si è svolta nel 2004 al Casinò di Barcellona e da allora la capitale della Catalogna è una tappa in tutte le edizioni del circuito.

Alcuni fatti interessanti

Come menzionato sopra, lo scorso anno EPT è stato rimarchiato come PokerStars Championship. Il Main Event del PokerStars Championship a Barcellona si è tenuto dal 21 al 27 agosto sempre presso Casino Barcelona. Il torneo ha avuto un grande successo e ha dimostrato che la città iberica è una delle destinazioni preferite ai giocatori di poker di tutta Europa.

Il Main Event da 5.300€ di buy-in aveva promosso un prize pool garantito di 7 milioni di euro, quindi non sorprendeva il fatto che c’era un grande interesse per l’evento. Complessivamente, il torneo ha attirato 1.682 entries, grazie ai quali il montepremi è salito a 8,157 milioni di euro.

Il giocatore svedese Sebastian Sorensson è emerso vincitore portando a casa una prima moneta di 987.043€. Suo runner-up è stato Lachezar Petkov dalla Bulgaria che ha incassato il premio di consolazione di 917.347€. Quello che è più importante per la comunità del poker italiana, sul terzo gradino del podio è salito il nostro Raffaele Sorrentino che dopo la sua deep run ha aggiunto 850.110€ al suo bankroll di vincite dal vivo.

Ai premi sono arrivati diversi altri azzurri:
57° Giuliano Bendinelli – 18.190€
84° Luigi Andrea Shehadeh -15.490€
125° Juri Mereu – 11.420€
146° Salvatore Camarda – 10.270€
208° Luigi Guida – 9.400€
211° Dario Sammartino – 9.400€
238° Liwei Sun – 8.740€

La presenza italiana al PokerStars Championship a Barcellona dell’anno scorso è stata abbondante : ad esempio, solo al €1.100 National, 44 azzurri si sono qualificati al Day 2. Siamo quindi impazienti di vedere quanti altri vedremo alla 14esima stagione dell’EPT.

Un altro fatto interessante è che Italia ha vinto due titoli nella storia dell’European Poker Tour: quello di Salvatore Bonavena nel 2008 a Praga e quello di Antonio Buonanno nel 2014 a Monte Carlo. È curioso anche il fatto che il paese ospite della tappa a Barcellona, la Spagna, ne ha ottenuto solo uno: quello di Adrian Mateos nel 2015 a Monte Carlo.

Il giocatore più vincente di tutti tempi nei tornei dell’EPT è Steve O’Dwyer con 10.757.258$. Mustapha Kanit è quinto nella classifica con 6.133.289$. In 54 posto troviamo Dario Sammartino con 2.707.441$. Antonio Buonanno è 85° con 2.007.713$ di vincite in eventi del tour.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit