Alessio Isaia, Dario Sammartino e Salvatore Bonavena si qualificano al Day 2 del WSOP Main Event

Solo poche ore sono passate dal termine del terzo flight di partenza di uno dei più emozionanti tornei di poker al mondo – il Main Event delle World Series of Poker. È stato reso noto che l’edizione 2018 dell’evento ha attirato un filed reccord presso il mitico Rio All-Suite Hotel & Casino, i cui tavoli erano affollati come mai prima d’ora. La buona notizia per la comunità di poker italiana è che oltre agli azzurri superstiti dal Day 1B, diversi altri giocatori italiani hanno staccato un pass al Day 2 in questo ultimo flight, tra cui Alessio Isaia, Dario Sammartino e Salvatore Bonavena.

Prima di rivelare più informazioni su Day 1C, ricordiamo cos’è successo nei fligh precedenti. Il Day 1B è entrato nella storia ieri con 2.378 entries e 1.900 sopravvissuti al termine del quinto livello di gioco. Il vincitore d’annello d’oro WSOP Circuit Smain Mamouni dalla Francia ha chiuso la giornata da chip leader con 311.600 gettoni. Oltre a Mamouni c’era un altro giocatore ad aver chiuso Day 1B sopra la soglia di 300.000 – lo spagnolo Samuel Bernabeu (309.500). Nonostante le ottime prestazioni di Mamouni e Bernabeu nel Day 1B, entrambi si sono trovati dopo il chip leader del Day 1A Truyen Nguyen, che ha imbustato 324.800 lunedì sera.

Al Day 2 hanno approdato i seguenti italiani: Sergio Castelluccio (154.100), Mustapha Kanit (133.800), Gianluca Speranza (98.700), Rocco Palumbo (98.200), Max Pescatori (91.800) e Walter Treccarichi (86.500).

In aggiunta ai 925 entries del Day 1A, al termine del Day 1B, l’edizione di quest’anno del Main Event ha finora attratto un totale di 3.303 iscrizioni. Più di 2.500 contendenti sono sopravvissuti nei rispettivi flight di partenza per tornare al casinò Rio giovedì e giocare nel Day 2.

L’azione del Day 1C

Come si poteva aspettare, il terzo e ultimo Day 1 ha attirato la maggior parte di iscrizioni, nonostante i dubbi di alcuni. Come menzionato sopra, ai tavoli di Rio All-Suite Hotel & Casino si è presentato un numero record di giocatori – 4.571 pretendenti. Questo ha reso Day 1C il maggiore singolo flight di partenza nella storia delle WSOP.

Così, il numero totale degli ingressi nel torneo ha raggiunto 7.874, il 10% in più rispetto lo scorso anno. Solo un altro Main Event ha superato questa cifra – quello del 2006 ha attirato 8.673 entries. Il prize pool ha così toccato oltre 74 milioni di dollari e la prima moneta che i giocatori si contendono è di 8,8 milioni di dollari.

Samuel Touil dalla Francia ha imbustato 352.800 chips che lo ha subito reso chip leader nella lista finale di 3.500 superstiti e nel chipcount generale del torneo. Pete Forsstrom è secondo con 283.200 e Robert Covert è terzo con 240,300 gettoni. Tra i superstiti troviamo i seguenti giocatori noti: Jarod Ludemann (230.100), Patrik Antonius (208.700), Loni Harwood (194.200), Tyler Patterson (166,900), Chino Rheem (149.500, Phil Ivey (92,300), Phil Hellmuth (63,700), Martin Jacobson (38,400), Jonathan Duhamel (17,500) e Joe Cada (16,500).

Quello che è più importante, però, è che diversi italiani continueranno la loro battaglia per il braccialetto d’oro domani 6 luglio per il day 2c. Bryan Pellegrino ha imbustato 138.000 chips. Alessio Isaia che ha già incassato in altri 3 eventi WSOP 2018 avanza con 102.800 gettoni. A poca distanza lo segue Marco Iodice (foto) con 100.000 pezzi. Al Day 2 vedremo anche Dario Sammartino che partirà con 80.000 unità, il mitico Salvatore Bonvena è un altro sopravvissuto del Day 1C con 69.000 chips. Anche Federico Butteroni si è qualificato, anche se un po’ short, con 35.700 gettoni. Niente da fare per Antonio Barbato che è stato uno degli eliminati in questa fase del torneo.

Ecco il top 10 del chip count del Day 1C
1. Samuel Touil – 352.800
2. Pete Forsstrom – 283.200
3. Robert Covert – 240.300
4. Anthony Reategui – 232.000
5. Jarod Ludemann – 230.100
6. Corey Kempson – 210.000
7. Patrik Antonius – 208.700
8. Joseph Umdenstock – 208.600
9. Keith Lehr – 205.000
10. Miriam Biton – 195.000

—-
Bryan Pellegrino – 138.000
Alessio Isaia – 102.800
Marco Iodice – 100.000
Dario Sammartino – 80.000
Salvatore Bonavena – 69.000
Federico Butteroni – 35.700

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit