Phil Ivey ritorna sulla scena del poker live e vince il Triton Poker HK$250.000 Short Deck

Phil Ivey è ritornato sulla scena del poker live, vincendo il primo torneo nel suo genere, il Triton Poker HK$250.000 Short Deck in Montenegro. Dopo una pausa di due anni senza un premio in denaro dal vivo, il poker pro americano ha battuto Dan ‘Jungleman’ Cates nell’heads-up finale e ha incassato la prima moneta di 604.977$.

Le serie Triton Super High Roller si svolgono per il secondo anno consecutivo presso Maestral Resort & Casino a Budva, in Montenegro. Il primo dei quattro eventi del festival di sette giorni, che tra l’altro è anche il primo Short Deck Ante-Only dal vivo in assoluto, ha attirato diversi high roller famosi a livello internazionale.

Questo tipo di poker si gioca senza le carte da 2 a 5, cioè ci sono 36 carte in gioco. A ogni tavoli si siedono 7 players, il che aumenta il livello di aggressività e la frequenza degli showdown. I primo nove livelli sono stati da 45 minuti e ai giocatori venivano consegnati gli stack in tre bullet da 100.000 chips.

Complessivamente, il field del torneo è stato composto da 61 entries, con 31 giocatori unici che hanno pagato il buy-in di 250.000HK$, ovvero circa 31.850$. Il montepremi complessivo ha toccato oltre, 14,34 milioni di dollari di Hong Kong, ovvero 1.827.664$.

Sul feltro si sono presentati diversi giocatori high roller noti come Tom Dwan, Dan Cates, Richard Yong, Paul Phua, Winfred Yu, Mikita Badziakouski e naturalmente il futuro vincitore Phil Ivey. Quest’ultimo è stato uno dei 9 finalisti che hanno staccato un pass al Day 2. La bolla è scoppiata durante il livello 13 quando Badziakouski ha dovuto lasciare il torneo a tasche vuote.

Alan Sass dagli Stati Uniti è arrivato in testa al chipcount con 2.775.000 gettoni, seguito dal suo connazionale Dan Cates con 2.670.000 chips. Gabe Patgorski ha chiuso in terza posizione con 2,575,000 unità a poca distanza da Jason Koon con 2.495.000 pezzi. Nel Day 1 Phil Ivey è arrivato settimo in chips con 1,8 milioni di gettoni.

L’azione del final day

Il vantaggio di Alan Sass come chip leader è diminuito notevolmente ancora nei primi minuti di gioco e Gabe Patgorski lo ha sostituito in vetta al count dopo aver eliminato il russo Mikhail Smirnov e dopo aver vinto un grande piatto da Dan Cates. Nella stessa mano Sass ha rilanciato a Furkat Rakhimov, rimanendo short stack.

Cates è riuscito a raddoppiare il suo stack dopo aver colpito Wai Kin Yong ed è salito nella leaderboard. Quest’ultimo non è riuscito a recuperare i danni al suo chipcount e, insieme a Sass, ha lasciato il torneo dopo un snap-call di Patgorski. Furkat Rakhimov dalla Russia e Jason Koon sono stati i prossimi a lasciare il tavolo finale.

Nonostante la sua deep run, Gabe Patgorski ha dovuto accontentarsi del terzo posto, chiudendo la sua partecipazione con un incasso di 246.745$. L’uscita di Patgorski ha dato l’inizio all’heads-up finale, all’inizio del quale Dan Gates aveva un vantaggio di 4:1 su Phil Ivey. Tuttavia, la strategia di Ivey di mantenere i piatti piccoli e di grindare uno stack lo ha aiutato a imporsi in questo duello. Cates ha perso la sfida finale, incassando 407.505$ da runner-up.

Ivey ha portato a casa 604.977$ ed è entrato nella storia come il primo vincitore di un torneo del genere. L’ultima vincita dell’americano risale al gennaio 2016, quando è arrivato 5° all’evento #3 delle Triton Super High Roller Series per 656.500$. Dopo la sua vittoria di ieri, Ivey ha commentato che si sentiva abbastanza bene ed è sempre bene avere un grande inizio, accennando che prenderà parte in altri eventi delle serie.

Payout del Triton Poker HK$250.000 Short Deck:
1. Phil Ivey – 604.977$
2. Dan Cates – 407.505$
3. Gabe Patgorski – 246.745$
4. Jason Koon – 169.932$
5. Furkat Rakhimov – 116.939$
6. Ivan Leow – 87.768$
7. Alan Sass – 71.336$
8. Wai Kin Yong – 62.164$
9. Mikhail Smirnov – 60.253$

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit