La nuova legge sui giochi in Svizzera può favorire la creazione di un grande mercato nero, allarmano i giovani liberali

Il presidente del gruppo dei Giovani Liberali Svizzeri e membro del consiglio del Partito Liberale Radicale della Svizzera Andri Silberschmidt ha allarmato che la nova legge si giochi in denaro del paese proteggerà i casinò locali dalla concorrenza estera, ma favorirà la creazione di un enorme mercato nero. Secondo il giovane politico, la proposta normativa va respinta all’imminente referendum del 10 giugno in quanto esistono soluzioni migliori, riporta swissinfo.ch.

Secondo quanto prevede la nuova legge sul gioco d’azzardo in Svizzera, solo i casinò locali, che gestiscono sale da gioco fisiche, potranno offrire i giochi online. I siti web degli altri operatori di gioco saranno bloccati e quindi esclusi dal mercato. Esiste quindi il pericolo che gli operatori esteri passino all’illegalità e creino un gigantesco mercato nero, che non potrà essere tassato e regolamentato e che non proteggerà le persone con dipendentza dal gioco.

Attualmente, nel paese esiste una legge sui casinò che risale al 1998 e una sulle lotterie che fu creata nel 1923.Invece il mercato dei giochi online non è stato ancora regolamentato, di qui la neccessità di una riforma. Il 29 settembre l’Assemblea federale ha approvato la legge sui giochi in denaro che consente l’offerta di giochi di casinò online, ma prevede il blocco di siti web stranieri.

I sostenitori della nuova normativa hanno recentemente avviato una campagna a suo favore, affermando che il gioco d’azzardo è un tipo di intrattenimento molto popolare che implica vari rischi e necessita una regolamentazione. Inoltre, secondo i membri del Consiglio federale, la nuova legge proteggerà i consumatori da offerte non autorizzate. In aggiunta, grazie alla normativa, i proventi dei gestori di giochi saranno destinati all’Avs/Ai allo sport, alle opere sociali e alla cultura.

Ai sensi della nuova legge, i casinò svizzeri saranno in grado di offrire roulette, blackjack e poker online, mentre gli operatori di lotterie e scommesse sportive potranno introdurre nuove forme di gioco.

Come menzionato sopra, i casinò svizzeri pagano tra il 40% e l’80% di imposte sui loro ricavi lordi. Questo importo viene divisi tra i cantoni e progetti di responsabilità sociale. Secondo quanto riprota swissinfo.ch, nel 2016 sono state registrate entrate di 323 milioni di franchi, di cui 276 milioni sono stati destinati all’assicurazione di vecchiaia e invalidità e altri 47 milioni sono andati dai cantoni. Le lotterie e le lotterie e le scommesse sportive hanno generato un fatturato lordo di circa 620 milioni di franchi. I soldi vanno alle istituzioni culturali, sociali e sportive. Altri 2,5 milioni di franchi sono stati destinati a combattere la dipendenza dal gioco.

L’opposizione alla nuova normativa

Secondo gli oppositori della normativa, la stessa presenta diverse carenze e svantaggi. Per di più, secondo alcuni analisti, esiste il lobbismo dei casinò locali, che ‘si sono imposti’. La proposta di bloccare i siti stranieri ha riscontrato anche l’opposizione dei telecom svizzeri e i fornitori di servizi online, secondo cui ne avrebbero sorto costi aggiuntivi per gli operatori locali.

Contro la normativa si è dichiarato un gruppo di partiti giovanili (PLR, UDC, Verdi liberali e Verdi), secondo cui la disposizione volta a bloccare i siti stranieri potrebbe essere vista come censura di stato nei confronti dell’internet e potrebbe comportare all’isolamento digitale del paese. Inoltre, secondo gli oppositori, una tale politica intacca i diritti personali e causa una grave interferenza nella libertà economica e delle informazioni.

Tra ottobre 2017 e gennaio 2018, il gruppo degli oppositori è riuscito a raccogliere 50.000 firme necessarie per l’avvio di un referendum che permetterà di contestare il disegno di legge. La normativa sarà votata il 10 giugno e se il popolo si pronuncia contro la normativa, il parlamento dovrà redigere un disegno di legge migliore.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit