Pubblicato in Gazzetta Ufficiale Europea il bando di gara per l’assegnazione di 120 nuove concessioni di gioco

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Europea il bando di gara con cui sarà possibile l’assegnazione delle nuove licenze di gioco d’azzardo online in Italia. Con la procedura saranno assegnate 120 concessioni al corrispettivo di 200.000€ ciascuna. In tal modo sarà portato alle casse dello Stato l’importo complessivo di 24 milioni di euro (Iva esclusa). Le concessioni saranno valide al 31 dicembre 2022 e gli operatori interessati dovranno presentare le proprie domande entro il 19 marzo 2018.

Le concessioni autorizzeranno diversi giochi pubblici, tra cui le scommesse sportive, ippiche, nonché scommesse su altri eventi, i giochi di abilità, compresi i giochi di carte in modalità torneo o in una modalità diversa, i giochi di sorte a quota fissa e il bingo.

Per poter ottenere una concessione, i candidati dovranno presentare una domanda di partecipazione e pagare una tantum pari a 200.000€. Inoltre, al modulo di candidatura dovranno allegare una documentazione adeguata comprovante la fornitura della garanzia provvisoria pari a 100.000€, cioè la metà del contributo dovuto per l’assegnazione della concessione.

La garanzia provvisoria deve essere valida per un periodo di un anno dalla presentazione della domanda e deve essere rinnovata, se la stipula del contratto non avvenga entro tale termine, fino alla data della stipula stessa. Avvalendosi di una specifica Commissione di selezione, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dovrebbe verificare l’esistenza della documentazione così come il possesso dei requisiti richiesti e l’adempimento delle condizioni e degli obblighi previsti.

Solo le società di capitali con una sede legale in uno degli Stati dello Spazio economico europeo potranno ottenere una concessione. La partecipazione alla procedura sarà aperta a operatori di giochi italiani e europei sulla base di una concessione rilasciata dall’autorità competente dello stato in cui è ubicata la sede legale dell’operatore. Al bando potranno partecipare anche soggetti che operano in altri settori e i cui ricavi superano 1,5 milioni di euro due anni prima della presentazione della domanda.

Le offerte e le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro le ore 15:00 del 19 marzo 2018 e dovranno essere aperte dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli entro mezzogiorno del 19 aprile 2018. Tutte le domande presentate saranno esaminate rispettando l’ordine cronologico di presentazione fino al numero 120.

Le domande saranno depositate in plichi chiusi, i metodi per l’apertura delle quali saranno pubblicati sul sito web dell’agenzia, una volta scaduti i termini. Il periodo minimo in cui gli offerenti saranno vincolati alla propria offerta è di 12 mesi dal termine per ricevimento delle offerte.

Gli operatori di gioco interessati ad entrare nel mercato italiano

Come già affermato in diverse occasioni, il bando di gara per le nuove concessioni di gioco d’azzardo in Italia sosterrà l’arrivo di nuovi operatori. Negli scorsi mesi diverse società di gioco internazionali hanno manifestato il proprio interesse e attendevano il lancio del bando.

Secondo quanto apprendiamo da AGIMEG, una di queste aziende è Pinnacle, un’azienda specializzata nella fornitura di eSports e nelle scommesse con l’Asian Handicap che è titolare di licenze a Curacao e Malta.

Oltre a Pinnacle, nel mercato italiano molto probabilmente si stabilirà anche Marathonbet, una società di scommesse sportive già presente in Spagna, Russia e nel Regno Unito. In aggiunta, il leader nel settore del poker online della Francia, Winamax, ha manifestato il proprio interesse di unirsi ai concessionari di gioco italiani. Lo scorso ottobre l’operatore ha acquisito la concessione di bet-at-home in Italia, assicurandosi entrata rapida nel mercato di gioco del nostro paese.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInShare on Reddit