SportPesa collabora con Kits For Africa e cancella le sue sponsorizzazioni in Kenya

SportPesa ha stretto una partnership con Kits For Africa come parte della campagna di donazione di kit per la prima partita di Everton nel 2018. Le Caramelle hanno giocato contro il Manchester United e i suoi calciatori hanno indossato una maglia speciale con il logo dell’organizzazione di beneficenza.

Intanto, la piattaforma di scommesse sportive che investe nello sviluppo dei campionati di calcio di Kenya e Tanzania ha annunciato di aver cancellato tutte le sue sponsorizzazioni keniane in risposta all’aumento dell’impostazione sul gioco d’azzardo al 35% nel paese.

I giocatori dell’Everton hanno indossato la maglia speciale con il logo ‘Kits for Africa’* invece quella con il marchio di SportPesa durante lo scontro della Premier League con il Manchester United che si è tenuto lunedì sera. L’operatore di gioco d’azzardo ha collaborato con l’ente di beneficenza come parte della campagna di donazione di kit a squadre e individui meno privilegiati.

Si tratta di una campagna che fa parte della missione globale di SportPesa per lo sviluppo del calcio all’interno del continente africano, che tenta di educare i tifosi di tutto il mondo sulla donazione di kit.

SportPesa ed Everton hanno raccolto magliette donate dai tifosi, dai giocatori e dai membri del pubblico durante le partite a casa nel corso di dicembre. Anche i fan dei Diavoli Rossi sono stati incoraggiati a portare i loro vecchi o inutilizzati kit in uno qualsiasi dei contenitori della collezione Kits For Africa situati a Goodison.

La partita tra Everton e Manchester United si è conclusa con la sconfitta delle Caramelle ed è stata l’ultima opportunità per gli appassionati di donare le loro magliette prima della distribuzione in Africa.

*foto tratta da LiverpoolEcho

SportPesa cancella le sue sponsorizzazioni sportive in Kenya dopo l’aumento delle imposte

Le società di scommesse e di gioco hanno subito un duro colpo dopo che la Corte Suprema del Kenya ha respinto il loro ricorso per l’annullamento della legge che aumenterà la tassazione sul gioco d’azzardo al 35% sugli utili lordi per tutti i giochi a distanza. La legge è entrata in vigore lunedì 1° gennaio 2018.

Il 31 dicembre la Football Kenya Federation ha confermato di aver ricevuto una lettera dall’Amministratore Delegato di SportPesa Ronald Karauri, confermando la sentenza della scorsa settimana da parte della Corte Suprema del Kenya secondo cui l’implementazione di un’impostazione del 35% su tutti i prodotti di gioco d’azzardo è legittima.

A questo proposito Karauri ha dichiarato nella sua nota che tutti i contratti tra FKF e SportPesa sarebbero stati terminati a partire dal 31 dicembre 2017. L’operatore che è sponsor della federazione da due anni aveva stretto una partnership quinquennale per circa 4,8 milioni di dollari. Si tratta di un importo, la cui perdita, secondo il presidente della KFK Nick Mwendwa, sarà un grande colpo per la federazione.

Gli operatori di scommesse keniani si sono lamentati del fatto che la nuova tassazione sul gioco, oltre all’imposta sulle società del 30%, renderà le loro attività insostenibili. Lo scorso luglio, CEO di SportPesa ha avvertito che la sua azienda sarebbe stata probabilmente costretta a cancellare tutte le sue sponsorizzazioni sportive nel paese.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInShare on Reddit