Dott. Giovanni Kessler annuncia l’imminente revisione dell’assetto organizzativo dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Negli ultimi giorni a Roma si è tenuta una riunione tra i sindacati e i vertici dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, durante la quale, il nuovo direttore dell’autorità dott. Giovanni Kessler ha annunciato l’imminente revisione dell’attuale assetto organizzativo. La revisione mira a rendere più efficace l’azione amministrativa, evitando la duplicazione delle funzioni simili all’interno dell’organizzazione per realizzare un’integrazione tangibile tra dogane e monopoli.

Secondo quanto apprendiamo da un comunicato stampa pubblicato da AGIMEG, Kessler ha accennato che una prima bozza della suddetta riorganizzazione verrà presentata ai sindacati entro il prossimo gennaio per poi passare alla fase successiva.

Inoltre, il capo dell’ADM ha informato che che, dopo la valutazione dei contenuti della riforma delle agenzie fiscali nel modo in cui possano essere approvati dal Parlamento, pubblicherà un bando per l’assunzione di 49 dirigenti in conformità con le disposizioni vigenti.

La riforma dell’organizzativa è necessaria per il completamento del piano di unificazione Dogane/Monopoli e riconoscendo questo fatto la Delegazione Confsal-Salfi ha evidenziato che dall’istituzione dell’Agenzia, i lavoratori hanno seguito diverse fasi di riorganizzazione e continui riposizionamenti.

I rappresentanti sindacali hanno ribadito anche il fatto che a causa del blocco del turn over nell’Agenzia si verificano profonde criticità relative alle dotazioni organiche non superate dall’acquisizione di personale da parte di altre amministrazioni. Secondo i sindacati i pensionamenti renderanno le questioni critiche sempre più acute.

Salfi credono che necessitino concorsi che garantiranno al personale dell’Agenzia una propria stabilità e che per essere il protagonista del cambiamento, il personale debba essere motivato e coinvolto. Proprio per questo motivo seguiranno tutte le fasi del processo annunciato, facendo le proprie proposte.

Nel corso della riunione ci sono rimaste questioni non trattate, che potranno essere discusse il 6 dicembre quando è previsto il prossimo incontro tra sindacati e l’Agenzia.

Il progetto della liquidità condivisa del poker online in sospeso per l’Italia?

Dott. Kessler ha assunto il ruolo di direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli il 2 ottobre, su proposta di Pier Paolo Padoan, Ministro dell’Economia e delle Finanze. Quella mossa non è stata una grande sorpresa, in quanto in nome di Kessler già circolava come eventuale capo dell’organizzazione. Il magistrato ha sostituito Giuseppe Peleggi, il cui mandato è scaduto il 13 agosto.

Mentre dott. Kessler sta progettando la riorganizzazione dell’Agenzia, il regolatore del gioco d’azzardo francese ARJEL ha contattato ADM, chiedendo informazioni sui progressi della realizzazione della liquidità condivisa del poker online. Nel mese di luglio gli enti di regolamentazione di Italia, Francia, Spagna e Portgollo hanno siglato il primo accordo del progetto secondo il quale i quattro paesi dovrebbero unire i loro pools di giocatori.

Tuttora la Francia e la Spagna hanno pubblicato indicazioni relative agli operatori di poker che desiderano unirsi al progetto. Recentemente anche il Portogallo ha presentato una bozza in cui sono state proposte diverse modifiche della normativa sul gioco d’azzardo, relative soprattutto alla legalizzazione della liquidità internazionale di servizi di gioco online.

Intanto, si aspetta che l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli avvi un bando di gara per 120 nuove concessioni di gioco a distanza, ampliando così il mercato italiano. Un tale lancio era previsto per il mese di settembre, tuttavia non è ancora accaduto.

Secondo quanto riportato da Assopoker negli ultimi giorni, ARJEL vorrebbe lanciare il progetto della liquidità condivisa all’inizio del 2018, come tra l’altro, era stato accordato nel mese di luglio. Molto probabilmente quindi la rete sarà avviata in Francia, Portogallo e Spagna, mentre Italia si unirà più tardi nel 2018.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit