A settembre crescono gli incassi del Casinò di Sanremo e del Saint Vincent Resort & Casino

Con il passare del mese di settembre e della stagione turistica, è arrivato il tempo di analizzare i risultati delle case da gioco italiane. Il periodo è stato segnato da un calo degli incassi per il Casinò di Campione e il Casinò di Venezia e una crescita delle entrate per il Casinò di Sanremo e Saint Vincent Resort & Casino, secondo i dati riportati negli ultimi giorni da GiocoNews. Qui di seguito cercheremo di sintetizzare i risultati dei quattro casinò italiani per creare un quadro complessivo.

Il Casinò di Sanremo

A settembre gli incassi della casa da gioco hanno raggiunto 3,66 milioni di euro, in crescita del 4,51% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Le slot hanno generato 2,92 milioni di euro, in uamento del 2,88% su base annua.

Gli introiti dei giochi tradizionali sono stati pari a 743.000€, in aumento dell’11,5%, La Roulette Francese, però, ha subito un calo del 29,2%, registrando 247.805€. Le entrate dalla roulette inglese sono state pari a 132.263€, in crescita del 128,69%. Una sostanziale crescita anche per il Blackjack che ha generato 155.316€, in aumento del 289,5% su base annua. Gli incassi dal Punto Banco sono diminuiti del 4,15% attestandosi a 95.795€. Il numero degli ingressi è stato pari a 16.650 unità, l’1,56% in meno rispetto allo scorso anno.

Lunedì, il sito di Sanremonews ha pubblicato informazioni sulla performance della casa da gioco per i primi nove mesi del 2017 – un periodo in cui il casinò ha registrato incassi positivi. In effetti, durante il periodo in esame le entrate sono cresciute dell’1%, raggiungendo 34,7 milioni di euro. I giochi tradizionali hanno generato complessivamente 8 milioni di euro, in aumento dello 0,5%. Le slot machines hanno registrato 26,7 milioni di euro, in crescita dell’1,2% su base annua.

Casinò Campione d’Italia

Nel corso del mese di settembre gli incassi del Casinò di Campione hanno toccato 7,12 milioni di euro, in calo del 3,7% rispetto allo stesso mese del 2016. I giochi da tavolo hanno generato quasi 1,99 milioni di euro, in flessione del 2,9%. Gli introiti delle slot sono diminuite del 4% attestandosi a 5,14 milioni di euro. Invece i giochi francesi hanno registrato un incremento del 128%, generando 675.000€. Gli ingressi sono stati pari a 53.176 unità, in diminuzione del 6,3%.

Inoltre, nei primi nove mesi dell’anno, gli incassi del casinò sono stati pari a 67,5 milioni di euro, con una flessione dell’1,3% su base annua.

Il Casinò di Venezia

Come menzionato sopra, anche il Casinò di Venezia ha subito un calo degli incassi nel mese di settembre. Il risultato non è una grande sorpresa, in quanto negli ultimi mesi la situazione nella casa da gioco è stata aggravata dalle tensioni sindacali e dallo sciopero del personale. Le entrate del casinò a settembre sono state pari a 7,54 milioni di euro, in flessione del 16,45% su base annua. Invece il numero degli ingressi è aumentato del 7,5%, raggiungendo 66.135 unità.

Le slot hanno generato 4,18 milioni di euro, in crescita dello 0,88% rispetto allo stesso mese nel 2016. Tuttavia diversi giochi hanno subito un calo, quale la Roulette Francese che ha registrato un decremento dell’82,23%, generando 154.708€. La Fair Roulette ha subito un calo del 10,94% registrando 1,23 milioni di euro. Gli incassi dallo Chemin de Fair sono diminuiti del 2,56%, attestandosi a 488.115€. Gli introiti del Blackjack invece hanno toccato 647.903€, in aumento del 30,75% su base annua. Il Poker cash ha totalizzato 132.235€, in crescita del 25,77%.

Saint Vincent Resort & Casino

La casa da gioco valdostana ha chiuso il mese di settembre con incassi di 4,31 milioni di euro, in aumento del 9,01%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I giochi da tavolo hanno generato complessivamente 1,74 milioni di euro, in crescita del 7,51%, mentre le slot hanno registrato 2,57 milioni di euro, più 10,06% rispetto al mese di settembre 2016. Il numero degli ingressi è diminuito del 13,69%, tuttavia il numero dei nuovi clienti è aumentato del 15,10%.

Gli introiti della Fair Roulette sono aumentate di 455.859€, mentre le entrate della Roulette Francese sono diminuite di 70.600€. Il Trente/Quarante ha registrato una crescita di 22.256€, gli incassi dello Chemin de Fair sono saliti di 247.635€ e i proventi dal poker, escluso quello a torneo, sono aumentati di 138.448€. I Craps hanno registrato un incremento di 72.772€. Invece. È stata registrata una flessione per il Blackjack (-42,88%), la Roulette Americana (-8,62%) e il Punto Banco (-5,39%).

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit