Il Suncity di Macao Pianifica un’Ambiziosa Espansione nei Mercati Asiatici

Il Gruppo Suncity, il maggior operatore di giochi di casinò di Macao, ha rivelato dei progetti per una ulteriore espansione nel mercato dei giochi di scommesse in Asia, mirando a trasformarsi in un degno concorrente dei grandi giocatori dell’industria come Wynn Resorts Ltd. e Las Vegas Sands Corporation. In seguito al suo investimento in un villaggio casinò in Vietnam, la cui apertura è prevista per il 2019, l’operatore di casinò ha annunciato di essere attualmente in cerca di potenziali partner in Giappone. I piani di espansione dell’operatore di giochi di intrattenimento coinvolgono l’acquisto di quote in altri villaggi di giochi di scommesse e accordi contrattuali che gli permettano di gestire altri casinò.

I piani di deviare dal settore dei giochi di intrattenimento sono stati annunciate dal Direttore Esecutivo del Gruppo Suncity Holdings Ltd., Andrew Lo, che ha spiegato che l’operatore di giochi di intrattenimento sarebbe in grado di attirare più clienti e mantenere il loro interesse se gestisse da sé i propri villaggi casinò. Il Direttore Esecutivo ha anche ripetuto che al momento Suncity è il maggior operatore di giochi di intrattenimento sul territorio di Macao e, in quanto tale, ha il controllo di metà del mercato dei giochi di intrattenimento in loco.

La Crescita di Suncity è Destinata a Continuare

Il Direttore Esecutivo di Suncity ha espresso la sua fiducia nel fatto che la società continuerà a godere di una ulteriore crescita nel corso dei prossimi sei mesi dato che le condizioni economiche e immobiliari in Cina sono notevolmente migliorate. Secondo Lo, le normative introdotte a Macao negli ultimi due anni hanno anche giocato un ruolo nella crescita del settore dei giochi di intrattenimento. Lo ha continuato dicendo che il numero delle scommesse totali fatte alla Suncity è previsto crescere di oltre il 30% quest’anno, a dispetto dei due tifoni che hanno devastato Macao lo scorso agosto.

Nonostante questo, alcuni operatori di giochi di scommesse hanno espresso preoccupazione che i tentativi della Cina di ridurre la fuoriuscita di capitale potrebbero avere potenzialmente un impatto negativo sui loro guadagni. Sia i funzionari di governo che i cittadini privati stanno usando Macao come uscita per i loro fondi fatto che ha costretto la Banca Popolare della Cina ad introdurre misure più restrittive per controllare l’uscita di denaro fuori dal paese.

Peggio ancora, l’agenzia Bloomberg riporta che oltre $816 miliardi hanno lasciato la Cina dal 2016. Questo ha portato all’annuncio del governo del paese di voler limitare o altrimenti vietare alle società con base in Cina di investire in specifici settori oltreoceano, tipo immobili, intrattenimento e giochi di casinò.

Suncity sta Cercando di Penetrare nel Mercato del Giappone

Queste restrizioni mirano a favorire che molte società e operatori di gioco d’azzardo di Macao lascino il mercato locale in cerca di condizioni migliori. Al momento il Giappone sembra essere il mercato preferito dagli operatori di casinò, il che si può spiegare con i recenti fatti intrapresi verso la regolamentazione del settore del gioco di scommesse. Il paese prevede di introdurre la sua normativa dei giochi di scommesse per la fine del 2017. Una volta accaduto questo, agli operatori dei giochi di scommesse sarà permesso di offrire legalmente i loro servizi in Giappone, con previsioni che indicano che i guadagni dai villaggi casinò terrestri potrebbero raggiungere i $25 miliardi l’anno.

Suncity mira ad ottenere una licenza giapponese per la costruzione di un Villaggio casinò da $10 miliardi, parte di un consorzio, anche se i primi locali di giochi di scommesse nel paese non apriranno i loro battenti prima delle Olmpiadi 2020 che si terranno a Tokyo. Lo ha rivelato che il Suncity è interessato al possesso di una quota minore che va tra il 10% e il 20% e che le discussioni su potenziali collaborazioni nel settore di hotel e negozi sono già cominciate.

Il Giappone non è l’unico mercato asiatico in cui Suncity ha intenzione di espandersi. L’operatore di giochi di intrattenimento ha annunciato di essersi associato con le società Chow Tai Fook Enterprises con sede a Hong Kong e la VinaCapital Investment Management Ltd. del Vietnam allo scopo di costruire ed aprire un villaggio integrato a Hoi An. I costi della collaborazione sono stimati per $4 miliardi, con Suncity che possiede qualcosa come il 34% de progetto.

Lo ha concluso spiegando che gli ambiziosi progetti di espansione del Suncity permetteranno alla società di attirare affari da parte di giocatori che risiedono fuori dalla Cina. L’espansione non deve essere interpretata come tentativo di lasciare per altre vie il mercato di Macao, ha precisato, ma deve essere visto come un miglioramento per soddisfare la crescente domanda dei clienti.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInShare on Reddit