Ing. Marco Ambrosini nominato Amministratore Unico di Casinò Campione d’Italia

Nell’assemblea del socio unico del Casinò Campione d’Italia, cioè il Comune, che si è tenuta ieri 28 giugno è stato annunciato il nome del nuovo Amministratore Unico della casa da gioco – ing. Marco Ambrosini. La posizione dell’attuale direttore generale Carlo Pagan si sta definendo, comunica GiocoNews.

All’inizio di questo mese Roberto Salmoiraghi è stato rieletto sindaco di Campione d’Italia dopo che i cittadini dell’enclave gli hanno dato fiducia per la terza volta. Subito dopo la sua elezione il nuovo primo cittadino si è impegnato fortemente con la situazione ‘veramente drammatica’ del Casinò di Campione.

Circa 10 giorni fa, e solo alcuni giorni dopo che Salmoiraghi è stato rieletto, è stato convocato il primo consiglio del Comune, in cui il presidente Massimo Ferracin, avv. Margherita Romano e dott.ssa Paola Bezzola hanno presentato le proprie dimissioni quale componenti del Consiglio di Amministrazione della casa da gioco campionese. Queste ultime, sono state nominate membri del CDA nel mese di aprile da Paola Mangili Piccaluga, ex sindaco di Campione.

L’amministratore delegato e direttore generale del casinò Carlo Pagan ha mantenuto la sua posizione, in quanto il suo mandato doveva scadere con l’approvazione del bilancio consuntivo 2016 a fine giugno.

Alcuni giorni fa, il sindaco Salmoiraghi ha incontrato i dipendenti comunali e gli ha illustrato la gravezza della situazione in cui si trova il Comune, di cui la necessità di fare certi sacrifici. Secondo quanto riferito da la Regione, si tratta di un buco di 20 milioni di franchi, il che richiede di prendere misure emergenti per affrontare le difficoltà finanziarie del casinò. Secondo il sindaco, per risparmiare un paio di milioni, si dovrebbero tagliare gli stipendi dei dipendenti di almeno il 10%.

Quale ultimo atto ufficiale da Amministratore della casa da gioco, Carlo Pagan ha preso la decisione di pagare ai dipendenti solo il 20% della 14esima mensilità, al fine di abbassare i costi di lavoro.

Inoltre, il bilancio consuntivo 2016 ha ottenuto il via libera all’assemblea che si è tenuta ieri e prevede un contributo di 4 milioni di euro al Comune. In aggiunta, come menzionato sopra, è stata annunciata la nomina di Marco Ambrosini quale nuovo amministratore unico. Ancora nel 2011 nei media è stata diffusa la notizia che ing. Ambrosini, ex presidente di Villa Erba, stava per arrivare al timone della casa da gioco campionese.

Quale amministratore unico del Casinò Campione d’Italia Marco Ambrosini dovrà analizzare la situazione difficile in cui si trova la casa da gioco e preparare un piano industriale per ristabilire l’equilibrio. Il nuovo dirigente ha commentato che ringrazia per la fiducia prestata da Salmoiraghi, che conosce da tempo, e che intende mettere impegnarsi al massimo per affrontare la complessa situazione.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInShare on Reddit