SNAI modifica la sua denominazione sociale a SNAITECH

Il colosso di gioco d’azzardo e di scommesse sportive SNAI ha annunciato ieri in un comunicato stampa che il Consiglio di Amministrazione della società ha approvato la modifica della sua denominazione sociale da ‘SNAI S.p.A’ a ‘SNAITECH S.p.A.’. La proposta del mutamento è in continuità con le recenti operazioni straordinarie della società e in particolare con la sua fusione con il gruppo ‘Cogemat/Cogetech’.

È stato reso noto che il Consiglio di Amministrazione di SNAI ha inoltre approvato due piani di incentivazione che saranno soggetti a una successiva deliberazione all’Assamblea degli Azionisti. Il primo concerne taluni dei dirigenti, detto ‘Phantom Stock Option 2017-2019’ e il secondo riguarda l’Amministratore Delegato di SNAI. I piani prevedono l’assegnazione di un premio monetario di una misura massima e complessiva tra i 2 piani del 4% della valorizzazione della società, dopo il raggiungimento di certi obiettivi di performance.

Il pagamento dell’incentivo dipende dall’verificarsi dell’operazione di ‘cambio di controllo’ della società, con una valorizzazione delle azioni, superiore a quella attuale. La transazione sarà effettuata solo decorsi 12 mesi dalla data di cambio di controllo e a condizione che il dirigente stia ancora lavorando presso la società a tale data.

Sempre ieri, è stato pubblicato un secondo comunicato stampa, in qui il Consiglio di Amministrazione di SNAI ha deliberato la fusione per incorporazione nel gruppo della sua controllata Società Trenno S.r.l. in data 7 febbraio 2017.

Va ricordato che a dicembre i dirigenti del gruppo di gioco d’azzardo hanno approvato il progetto dell’incorporazione di Trenno in SNAI. La loro deliberazione si è presentata come parte di una più ampia ristrutturazione aziendale che mira a semplificare la sua struttura e valorizzare le sinergie operative, societarie e amministrative del gruppo. Ieri l’operazione ha ricevuto anche l’approvazione dell’assemblea di Trenno.

La fusione non avrà nessun particolare impatto sul capitale sociale o sulla composizione dell’azionariato di SNAI, che non emetterà nuovi azioni, e non darà diritto di recesso agli azionisti. Dopo che l’atto di fusione sarà entrato in vigore, verrà annullata la quota del capitale di Trenno.

In aggiunta, ieri è stato annunciato che SNAI, attraverso la sua fondazione iZilove, ha stretto una partnership con Special Olympics Italia a sostegno dell’iniziativa “#IoAdottoUnCampione”. La delegazione italiana composta da 34 atleti si sta preparando per la partecipazione ai Giochi Mondiali Invernali, che si terranno dal 14 al 25 marzo in Austria.

I clienti di SNAI possono contribuire al finanziamento della spedizione azzurra effettuando una ‘scommessa solidale’ nei centri scommesse e sul sito dell’operatore. L’importo scommesso sarà interamente donato alla causa verrà convertito in attrezzature e abbigliamento per la delegazione italiana.

Con la sua adesione all’iniziativa, SNAI mira a sensibilizzare il pubblico sulla questione della disabilità intellettiva e nello stesso tempo promuovere l’attività del programma di allenamento.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit